TUTTE LE NOTIZIE SUL CALCIO NAPOLI

Milik fa i capricci (o Juve o niente). Questo è il risultato se “dai il manico del coltello” ai giocatori

Milik vuole solo la Juve: il polacco sta dimostrando scarso attaccamento ai colori azzurri. Il Napoli ha le spalle al muro

pirlo milik juventus napoli
Ultimo aggiornamento:

Milik-Juve, un matrimonio che s’ha da fare. Anche perché il Napoli non ha troppi argomenti per evitarlo

 

Milik-Juventus, ci siamo?Non è detto. Non è ancora tempo per la classica fumata bianca. Secondo quanto riferito dai colleghi di Sky Sport,  nonostante l’esonero di Sarri la Juventus sta proseguendo i contatti per portare alla corte di Andre Pirlo, Arek Milik. Il club bianconero avrebbe un accordo granitico con l’attaccante polacco. Dal canto suo, Milik avrebbe già fatto sapere che vuole solo ed esclusivamente la Juventus e non accetterà altre destinazioni (anche a costo di liberarsi a parametro zero l’anno venturo). Le parti sono al lavoro. Il Napoli vuole monetizzare al massimo ma sa di avere in un certo senso le spalle al muro.

Milik vuole solo la Juve. Il Napoli doveva venderlo o rinnovare prima per evitare di dare il “coltello” al giocatore

Milik vuole solo la Juve. I due club, ripete Di Marzio di Sky, hanno anche vagliato l’inserimento di tre calciatori. Parliamo di Bernardeschi, Pellegrini e Romero ma ci sono differenze troppo grandi sulla valutazione dei cartellini. Quindi al momento è complicato pensare di giungere a un accordo. Insomma,  Juventus e Napoli dovranno lavorare per trovare la giusta soluzione che tenga conto delle ambizioni del polacco. Sì, perché anche se fa male ammetterlo, è proprio così che stanno andando le cose.

Milik nella girandola del mercato bianconero: adesso alla Juve ci sono le sliding doors

Milik sarà pure un centravanti mediocre (fin qui non ha dimostrato di essere da grandissimo club), i numeri non mentono.  Tuttavia, se si arriva a un anno dalla scadenza, la società deve mettere in preventivo che può perdere il calciatore a parametro zero. Bisogna dunque mettere in conto che adesso il polacco ha il coltello dalla parte del manico. La dirigenza partenopea, sotto questo punto di vista, non è stata affatto lungimirante. In uscita dalla Juventus ci sarebbe Higuain che va in scadenza nel 2021. Anche Sami Khedira e Douglas Costa dovrebbero lasciare il bianconero.

 

Archivi