Calcio Napoli e cultura Napoletana

La serie A non piace: Solo sky presenta l’offerta per i diritti tv 2018-2021

sky presenta l’offerta per i diritti tv. Perform Group (per i pacchetti C1 e C2, piattaforma internet). Mediaset non  presenta l’offerta per il trienno 2018-2021: «Bando inaccettabile»

Di Redazione

La serie A non piace

La serie A non piace agli investitori, non piace all’estero e non piace alle tv. La gestione Tavecchio, prima come presidente ora come commissario, ha definitivamente affossato quel poco di appeal che il massimo campionato ancora riusciva a suscitare. Il bando per i diritti televisivi della serie A 2018-2021 è stato disertato da Mediaset e ha creato le basi per un monopolio di Sky.

sky presenta l’offerta per i diritti tv 2018-2021

Srive L’ Ansa: Solo sky presenta l’offerta per i diritti tv 2018-2021 mentre Perform Group ha presentato un’offerta relativa ai  pacchetti C1 e C2 per la  piattaforma internet . Una contestazione al bando e non una proposta economica –  nella busta presentata da Italia Way Srl.

Mediaset non  presenta l’offerta: «Bando inaccettabile»

Mediaset non presenta l’offerta per il triennio, anzi, contesta il Bando ritenendolo inaccettabile. Una nota della società del biscione apre la polemica puntando il dito contro gli organi della serie A. Rei secondo cologno monzese di aver realizzato le basi per un monopolio Sky

Ecco la nota di mediaset

“in coerenza con l’esposto presentato all’Autorità Garante della Concorrenza al fine di ottenere una nuova formulazione del bando per l’assegnazione di diritti tv Serie A 2018-2021”, ha deciso di non presentare alcuna offerta all’asta che si e’ conclusa oggi.

Al di là dei contenuti sportivi e dei valori economici attribuiti ai singoli pacchetti , ribadiamo che la formulazione dell’invito a presentare offerte è totalmente inaccettabile in quanto abbatte ogni reale concorrenza e penalizza gran parte dei tifosi italiani costretti ad aderire obbligatoriamente a un’unica offerta commerciale. Mediaset si riserva di ricorrere in tutte le sedi competenti.

In ogni caso, l’esito dell’asta odierna non avrà alcun effetto sull’offerta calcistica Mediaset della prossima stagione: da agosto 2017 gli abbonati di Premium godranno sempre di tutti i match delle principali squadre della Serie A e soprattutto della Champions League in esclusiva assoluta. Sappiamo che molti operatori avranno interesse a creare confusione, a sovrapporre il futuro con il presente, ma il pubblico deve essere informato correttamente: il grande calcio della prossima stagione sara’ su Mediaset”.

CONSIGLIATI PER TE