NA passione: la più grande collezione delle maglie del Napoli, la 10 di Maradona

La più grande collezione delle maglie del Napoli
Ultimo aggiornamento:
Quanto ti piace questa maglia?
Reader Rating7 Votes
3.7

La più grande collezione delle maglie del Napoli. E’ la rubrica che svela in esclusiva la raccolta di Enzo D’Orta, uno dei più grandi collezionisti di maglie azzurre.

 

 

Perché si collezionano le maglie da calcio? Per pura passione. Chiedetelo a qualsiasi collezionista di Football Memorabilia, non vi darà altra spiegazione. Una passione che si accende ancora di più quando si collezionano le maglie dei propri beniamini e della propria squadra del cuore. Ecco perché raccogliere maglie storiche del Napoli indossate dai calciatori diventa quasi una missione, per fare il modo che il ricordo e la memoria storica non venga dispersa, ma che le emozioni possano continuare a vivere.
Nà passione: la più grande collezione delle maglie del Napoli vi svela in esclusiva la raccolta di maglie del Napoli di Enzo D’orta, grande collezionista che nella sua bacheca personale ha oltre 2500 pezzi unici e certificati. Maglie match worn che raccontano il sogno azzurro, con foto in esclusiva di proprietà del collezionista.

Publicado por NA passione: la più grande collezione delle maglie del Napoli em Segunda-feira, 13 de janeiro de 2020

Collezione maglie Napoli: la 10 di Maradona del primo scudetto

Nella prima puntata vi sveliamo la numero 10 di Diego Armando Maradona, quella indossata dal Pibe de Oro durante l’anno del primo scudetto del Napoli 1986/87. La maglia match worn di Maradona ha la particolarità di avere la trama lanetta ed a costine, con lo storico sponsor Nr (dalle iniziali del fondatore di Ennedue, Nicola Raccuglia ndr). Questa particolare maglia nell’anno del primo storico scudetto del Napoli verrà utilizzata solo 4 volte in: (Napoli-Milan; Napoli-Atalanta; Napoli-Cagliari; Napoli-Bordeaux) ed ha un valore di 3mila euro.

maglie calcio indossate napoliLa curiosità

La numero 10 di Diego Armando Maradona della collezione di maglie indossate del Napoli, ha anche un’altra particolarità. E’ quella indossata da D10S, quando in campo fece il famoso gesto dell’ombrello. Un gesto fatto da un uomo ed un calciatore che a Napoli non ha vissuto solo una parte della sua carriera, ma si è immedesimato con il suo popolo e con la sua cultura. Diventando in questo modo idolo e quasi divinità. Quel gesto dell’ombrello fu fatto proprio durante Napoli-Milan, quando la rivalità tra le due squadre era fortissima (quasi come oggi quella con la Juventus ndr) ed il gesto rappresentava il modo in cui Maradona si schierava dalla parte del popolo azzurro. Un gesto poi ripetuto nel 2013 quando Diego Armando Maradona era ospite da Fabio Fazio a Che Tempo che fa, ma in quel caso il gesto dell’ombrello era rivolto ad Equitalia.

 

Maglia match worn Maradona: come finirono le partite?

Napoli-Milan giocata domenica 26 aprile 1987 2-1: gol di Carnevale e Maradona. Con l’arbitro Rosario Lo Bello a dirigere la partita, Diego Armando Maradona sigla uno dei suoi gol più belli proprio con la maglia da collezione addosso, stop al volo di sinistro, aggancio dribbling impossibile sul portiere in uscite a palla alle spalle di Giulio Nuciari.
Napoli-Atalanta giocata domenica 19 ottobre 1986 2-2: gol di Volpecina e Diego Armando Maradona su calcio di rigore.
Napoli-Cagliari (semifinale di ritorno di Coppa Italia) giocata mercoledì 3 giugno 1987 4-1: doppietta di Giordano, Carnevale e Muro.
Napoli-Tolosa (Coppa Uefa) giocata mercoledì 17 settembre 1986 1-0: gol di Andrea Carnevale.

Publicado por NA passione: la più grande collezione delle maglie del Napoli em Segunda-feira, 13 de janeiro de 2020

Napoli, la rosa campione d’Italia

Nà passione: la più grande collezione delle maglie del Napoli, vi ricorda la rosa che in Serie A 1986-87 vinse lo Scudetto, quel famoso 10 maggio 1987.

PORTIERI: Garella, Di Fusco

DIFENSORI: Bigliardi, Bruscolotti, Carannante, Ferrara, Ferrario, Filardi, Marino, Renica, Volpecina

CENTROCAMPISTI: Bagni, Caffarelli, Celestini, De Napoli, Muro, Puzone, Romano, Sola

ATTACCANTI: Carnevale, Giordano, Maradona.

ALLENATORE: Ottavio Bianchi

Formazione titolare: Garella, Bruscolotti, Ferrara, Bagni, Ferrario, Renica, Carnevale, De Napoli, Giordano, Maradona, Romano.

Capocannoniere Serie A: Maradona con 10 reti.

Di Fabio Mencocco e Luca Coronella. 
Si ringrazia