IL MATTINO, Il Napoli vuole Bernardeschi. Koulibaly e Mertens in pericolo

Calciomercato Napoli, Serie A. Il Napoli vuole Bernardeschi. Il boom di introiti in questa stagione e i 66milioni di ricavi del bilancio, dà al club di De Laurentiis la possibilità di difendere con forza i propri gioielli. Ma anche di puntare a calciatori importanti. Koulibaly e Mertens in pericolo per la clausola. Ecco cosa scrive il Mattino

BOOM DI INTROITI PER DE LAURENTIIS

Ora si può. Il Napoli con il visto per la prossima Champions (scudetto o non) ha i soldi per permettersi di trattenere chi gli pare. Il boom di introiti in questa stagione, ci sono anche i 66milioni di ricavi del bilancio chiuso nel 2017, dà al club di De Laurentiis la possibilità di difendere con forza i propri gioielli. Le insidie sono dietro l’angolo: con un fatturato  che ha sfiorato i 300 milioni, la società azzurra ha in cassaforte risorse finanziarie che permettono di allontanare le tentazioni di vendite eccellenti.

KOULIBALY E MERTENS

Ma ci sono due pericolose situazioni: quelle legate a Koulibaly e Mertens. Legati a contratti lunghi ma con clausole rescissorie solo sulla carta alte. Perché il belga avrà pure 30 anni e più, 28 milioni di euro (ovvero la clausola) sembrano davvero l’affare dell’estate. Farà pure gola Mertens, ma tutto passa per il suo sì. E poi Koulibaly: ha una clausola da 70 milioni e se Conte resterà sulla panchina del Chelsea tornerà all’assalto. Se De Laurentiis due anni fa ha rifiutato 58 milioni, è chiaro che non lo potrà più fare se i londinesi arriveranno a quota 70.

IL NAPOLI VUOLE BERNARDESCHI

I nomi per il calciomercato del Napoli sono quelli noti: da Verdi a Chiesa. Anche se qualche dubbio c’è per il viola: la Fiorentina vuole 50 milioni per un giocatore che in ogni caso non viene considerato già pronto per il gioco di Sarri. Insomma, ne vale davvero la pena andare all’assalto del figlio d’arte? In attacco c’è un sogno: ed è Bernardeschi. Un sogno, appunto: perché la Juve non rinforzerebbe mai una diretta concorrente.

Patto De Laurentiis-Sarri per il rinnovo, ecco quando firmeranno

CONSIGLIATI PER TE