Tutto Napoli

IL MATTINO. Nuovo incontro tra De Laurentiis e Al Khelaifi: i dettagli

IL MATTINO. Nuovo incontro tra De Laurentiis e Al Khelaifi: i dettagli. Sul tavolo sponsor dal Qatar e doppia trattativa.

[better-ads type=”banner” banner=”81855″ campaign=”none” count=”2″ columns=”1″ orderby=”rand” order=”ASC” align=”center” show-caption=”1″][/better-ads]

Grandi manovre in casa Napoli. La società di De Laurentiis è impegnata, molto impegnata non solo sotto l’aspetto tecnico, ma anche quello societario. Il patron azzurro rivedrà Al Khelaifi per discutere di un accordo a tutto campo anche con il Qatar Sports Investments.

Il nuovo incontro

Secondo quanto riferisce l’edizione odierna de Il Mattino il blitz parigino di Aurelio De Laurentiis è servito a mettere spalle al muro il Psg e chiudere questa intricata vicenda senza attendere l’ultimo giorno. Presto, il patron azzurro rivedrà Al Khelaifi per discutere di un accordo a tutto campo anche con il Qatar Sports Investments.

La doppia trattativa

Sul tavolo c’è l’ipotesi sponsorizzazioni e la doppia trattativa, con vista estate, per Allan e Koulibaly. Non è escluso che le cose possano proseguire in maniera separata. Il Qatar, da qui al 2022, anno del Mondiale, intende rafforzare la sua posizione in molti Paesi, compresa l’Italia. E Napoli, alla luce anche dei risultati ottenuti negli ultimi anni, è una delle piazze individuate.

Il Qatar chiama, De Laurentiis valuta

Ma in Qatar non sono solo interessati ad Allan. Durante questo tira e molla per Allan, si sono aperti scenari fino ad oggi quasi impensabili per il futuro societario del club. Uno degli stratagemmi per aggirare il Fair Play Finanziario, proposto dal club francese con proprietà qatariota, è quello di inserire come contropartita economica una forte sponsorizzazione (25 milioni di euro annui per tre anni) condizione che al Napoli non dispiaceva affatto. Ma c’è dell’altro. La notizia è di quelle che possono cambiare la vita: La Qatar Sports Investments vuole il Napoli.

Il qatar vuole Napoli!

I qatarioti sono seriamente intenzionati ad investire nel Napoli. La manifestazione di interesse c’è stata, l’offerta (450 milioni di euro per il 70% delle quote di maggioranza) è stata presentata. Ecco perché, De Laurentiis, con tutti i suoi uomini di fiducia si è scomodato in prima persona. La palla ora passa alla famiglia De Laurentiis. E’ la prima volta che Adl riceve una offerta reale per il suo “giocattolo” e la sta valutando seriamente.

Le esigenze della società azzurra

Il Napoli ha bisogno di far crescere il fatturato (che nella scorsa stagione è sceso da 205 milioni a 182) attraverso sponsorizzazioni remunerative e che possano esportare il brand della società anche nei nuovi paradiso del calcio. C’è bisogno ed anche in fretta di strutture (stadio e centro sportivo) che servono per rafforzare sia il fatturato che il brand stesso. Adl è uomo intelligente e sa che con la sua forza economica, tutto questo sarebbe impossibile. Ed allora ecco l’opportunità che capita a fagiolo. Tutto quello che fino a poco tempo fa poteva sembrare utopia potrebbe trasformarsi in realtà in pochi mesi. Il Qatar chiama, De Laurentiis riflette. Il futuro del club, si decide nei prossimi mesi!

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.