TUTTE LE NOTIZIE SUL CALCIO NAPOLI

Cds: Hamsik scelta di cuore. Donnarumma sceglie l’iban.

Hamsik scelta di cuore. Donnarumma sceglie l’iban.

Il quotidiano sportivo parla dei due campioni. Hamsik  rompe con Raiola e sceglie il Napoli: «Voglio vincere qui». Donnarumma sceglie l’iban al posto della bandiera.

Scrive il CdS

Hamsik scelta di cuore

La sua storia d’amore con il Napoli è cominciata dieci anni fa: 113 gol in maglia azzurra, il record di Diego e un contratto blindato fino al 2020 In serie A è sul podio dei fedelissimi. Accolto con diffidenza dalla tifoseria, il campione slovacco ne è diventato il beniamino.

Pupillo di De Laurentiis, non ha mai ceduto alle sirene di altri club: le bandiere esistono.

Hamsik rompe con Raiola sceglie Napoli

Hamsik ha sempre «ignorato» le offerte: niente Milan, che lo chiese quando c’era Allegri in panchina; niente Juventus, che lo avrebbe voluto sempre con Allegri – un suo estimatore incallito – e che ci provò sul serio; niente Manchester United, niente Chelsea, né euro né sterline né palcoscenici abbaglianti né sensazioni sconvolgenti, ma ha sempre scelto Napoli  fino ad arrivare alla rottura con Raiola. Hamsik è l’unico calciatore che ha ha detto no a Mino e lo ha mandato via.

Una scrivania per Marek

E’ il figlio prediletto di De Laurentiis, con il quale rinnova quasi senza trattativa: si incontrano – presente Venglos, il suo procuratore storico – chiacchierano, si accordano e ufficializzano.
Ha un contratto sino al 2020 e però c’è già una scrivania (se vorrà) o comunque un ruolo (faccia lui) pronto: per il momento, c’è una serie di appuntamenti da fissare.

Donnarumma sceglie l’iban

Nella storia del Milan ci sono stati Gianni Rivera, Franco Baresi e Paolo Maldini, poteva toccare anche a lui, a Gigio Donnarumma, prendere la storia del suo club e trasformarla in una storia tutta sua. Poteva pensare a Totti che ha fatto piangere mezza Roma e che nel momento dei saluti ha avuto il riconoscimento raro degli avversari. Poteva ricordare che Hamsik ha rifiutato il  Milan e la Juventus, rompendo con Raiola. Ma Donnarumma sceglie l’iban.

Ci ha pensato Raiola

A tutto questo ha pensato Raiola e ha detto a Gigio e ai suoi genitori che è roba da donnicciole lacrimose, che il calcio è altro, il calcio è soldi. E non ne bastano tanti (5 milioni, quanti ne offriva il Milan, sono tanti), ce ne vuole un’enormità. Vai Gigio, vai leggero con i tuoi 18 anni, sarai denaro, non sarai mai storia.

Archivi

Bernvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.