Calcio Napoli

Giletti: “Pochi per CR7? mica siamo come i tifosi del Napoli. Ricordate Firenze?”

Giletti attacca i tifosi del Napoli. Il Conduttore di fede Juventina parla dell’arrivo di CR7 e bacchetta i tifosi azzurri.

Massimo Giletti, conduttore di La7. Ha rilasciato alcune dichiarazioni alla gazzetta dello sport. Giletti, grande tifoso juventino afferma che: «Alla Juve non si festeggia ad agosto, ma si gode a maggio».

Il giornalista, continua il suo discorso spiegando alla rosea il perché c’era poca gente ad attendere Cristiano Ronaldo: «Non ci appartiene l’esaltazione, la mitizzazione, soprattutto preventiva: è sul campo che si costruisce la leggenda, non in aeroporto. Sembriamo l’M5S vecchia maniera: uno vale uno…»

GILETTI CONTRO I TIFOSI DEL NAPOLI

Il conduttore prosegue l’intervista tirando in ballo i tifosi del Napoli: «Non ho mai provato invidia per le adunate oceaniche dei rivali. Chiedete a loro se, invece, invidiano la nostra bacheca. Che senso ha fare come i tifosi del Napoli, accompagnare in migliaia verso Firenze, se poi la squadra si scioglie in campo. Alla Juve questo rischio non c’è: come avete visto le adunate a maggio si fanno anche a Torino, città molto meno fredda di certi stereotipi ormai superati»

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.