napolipiu.com
Calcio Napoli e cultura Napoletana: Ecco il sito che parla la tua lingua

Dichiarazioni shock di Tare sulla juventus: “mi vergogno, ma…”

Agghiacciante confessione sul potere della Juve

La gazzetta dello sport pubblica alcune dichiarazioni shock di Tare sulla juventus. Il ds della Lazio racconta un retroscena legato a quando militava nel Brescia.

Tare sulla juventus

ROMA. Igli Tare, il d.s. che parla sei lingue (“albanese, italiano, inglese, tedesco, spagnolo e greco”) e non vuole che i giocatori gli diano del lei chiamandolo “direttore”; il Re Mida di Lotito che con pochi milioni scopre campioni da rivendere a prezzi stramoltiplicati ha rilasciato alcune dichiarazioni sulla Juventus alla Gazzetta dello sport:

“Contro di loro ho segnato e vinto una volta sola: 2-0 Brescia nel 2002, 7 minuti di recupero, mai visto. Mazzone urlò: “Che è ‘sta robba? e il quarto uomo: “Mi vergogno, ma scrivo i minuti che mi dicono”.

“Il potere Juve lo avvertivi, come oggi avverti che hanno i mezzi per controllare il mercato italiano, la loro politica aggressiva sui giovani di prospettiva”.

“Il contrasto politico Lotito-Agnelli è lampante, ma con Paratici zero problemi: neanche per Keita, Milinkovic o de Vrij, che non andrà alla Juve anche se il suo nome è passato sul loro tavolo. Li considero un esempio per mentalità, metodo di lavoro: il meglio del calcio italiano, sì”.

CONSIGLIATI PER TE