Le Interviste

Capuano sul caso Kvara: “Sono amico di Conte, se fosse capitato a me avrei fatto una cosa”

Eziolino Capuano, allenatore del Taranto, commenta il caso Kvaratskhelia e Di Lorenzo. Il tecnico prova a amttersi nei panni di Antonio Conte.

Eziolino Capuano, allenatore del Taranto, è intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss per commentare le vicende più calde in casa Napoli: il caso Di Lorenzo e quello di Kvaratskhelia. “Conosco bene Antonio Conte, meno Di Lorenzo e Kvaratskhelia: se un giocatore ha in mente l’idea di poter provare stimoli diversi altrove, sono cose che non fanno bene a nessuno”, ha dichiarato Capuano.

Capuano: “Se un giocatore vuole andare via, deve farlo”

Il tecnico del Taranto ha poi spiegato come agirebbe in una situazione simile: “Nel mio piccolo quando uno non vuole rimanere è ovvio che debba andare via, ma qui parliamo di due giocatori fondamentali e al top in Italia ed Europa.”

L’Europeo e il rischio di destabilizzazione

Capuano ha anche sottolineato come queste voci di mercato potrebbero influenzare negativamente le prestazioni dei giocatori durante l’Europeo: “Ora sono all’Europeo e queste voci potrebbero destabilizzarli, un punto di incontro va trovato perché hanno ricevuto tanto dal Napoli e hanno dato altrettanto.”

Di Lorenzo, ipotesi mancanza di motivazioni

Riguardo alla situazione di Di Lorenzo, Capuano ha ipotizzato che il capitano del Napoli possa non avere più le stesse motivazioni dopo tanti anni in azzurro: “Non so cosa sia potuto accadere, posso pensare che Di Lorenzo dopo tanti anni non abbia più motivazioni altissime e voglia fare qualcosa di diverso, sarebbe anche giusto andar via secondo me”.

Resta sempre aggiornato sulle ultime notizie riguardanti il calciomercato del Napoli e le vicende legate a Kvaratskhelia e Di Lorenzo su napolipiu.com, la tua fonte di riferimento per tutto ciò che riguarda il mondo azzurro!

Capuano sul caso Kvara: "Sono amico di Conte, se fosse capitato a me avrei fatto una cosa"

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.