Le Interviste

Cannavaro: “Napoli primo, emozione fantastica. Allenare gli azzurri…”

Fabio Cannavaro ex calciatore parla a Radio Marte

Fabio Cannavaro a Radio Marte parla del Napoli primo in classifica. Gli azzurri sono a punteggio pieno nel campionato di Serie A. “Napoli primo? Emozione fantastica, da tifoso, allenatore, giocatore e dirigente stare lì è sicuramente importante. A volte a stare in alto vengono le vertigini ma il Napoli è abituato e ha fatto bene in questi anni. Spalletti mi piace, allenatore con esperienza, sa quello che vuole. Lo conosco e l’ho seguito in questi anni. C’è tempo per allenare il Napoli? Chi lo sa…” sono le dichiarazioni di Fabio Cannavaro sul Napoli primo in classifica.

Napoli migliore difesa

Ma il Napoli al primo posto in Serie A non è un caso. Gli azzurri fanno registrare la migliore difesa del campionato fino ad ora. Sono solo due i gol subiti. La squadra di Spalletti da tre gare mantengono la porta involata. Il Napoli complessivamente in questo inizio di stagione ha subito quattro reti, di cui due in Europa League durante il primo match con il Leicester. Ora gli azzurri vogliono cercare di blindare la difesa anche in Europa. Giovedì la squadra di Spalletti gioca con lo Spartak Mosca, gara in cui vuole essere ancora protagonista Frank Anguissa.

Il turnover

Non è escluso che Spalletti possa adottare un minimo di turnover in Europa League. La rosa gli permette di poter ruotare gli uomini. Soprattutto quelli in attacco. In mediana il tecnico Spalletti ha recupero Demme, che però non sembra pronto per partire da titolare. In difesa si potrebbe vedere il ritorno di Manolas al posto di Rrahmani, con il kosovaro che è una delle soprese del campionato azzurro. In attacco scalpitano Ounas e Lozano, ma anche Petagna spinge per giocare dal primo minuto. Anche se con le statistiche di Osimhen risulta veramente complicato lasciarlo in panchina in questo momento.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.