Tutto Napoli

CDS-Callejon:” Napoli da scudetto siamo noi l’antijuve. Vi dico una cosa su Napoli…”

Callejon:” Napoli da scudetto siamo noi l’antijuve”. L’attaccante del Napoli  racconta anche il suo rapporto con la città e le ambizioni della squadra di Sarri.

Di: Antonio Giordano CdS

Napoli da scudetto siamo noi l’antijuve

Callejon  ha rilasciato una bella intervista al corriere dello sport. Molti i temi toccati dallo Spagnolo: lo scudetto, la champions, il mercato e Napoli:

In questa stagione in cui tutti stanno lì a darvi dell’anti-Juve

«Ci prendiamo questo ruolo e ce lo teniamo, senza preoccuparci. Pensiamo di essere una grande squadra, in grado di fare cose grosse».

Ad esempio? Ne dica una….

«Noi ricominciamo dai 48 punti del girone di ritorno dell’ultimo campionato, quando abbiamo dimostrato di essere arrivati dove forse in pochi pensavano si potesse. Siamo molto vicini alla Juventus, li sentiamo. Poi è chiaro che per vincere servono tanti piccoli particolari, che le difficoltà non mancheranno»

 

VIDEO: Callejon suona la carica: siamo rimasti per lo scudetto

Se dico Champions

«Penso al Real alla mia giovinezza, quella è stata casa mia. Ma anche alle due partite di Champions: mi piacerebbe rigiocarne almeno una, scegliete voi quale – quella d’andata, quella del ritorno – perché è rimasto qualcosa di incompiuto. Poi magari le perdi di nuovo, ci sta, ma la fortuna, in alcuni istanti decisivi, non c’è stata di aiuto. Magari va a fi­nire che ci ricapitano ancora e sarà sempre bello».

Callejon:" Napoli da scudetto siamo noi l'antijuve". L'attaccante del Napoli  racconta  il suo rapporto con la città e le ambizioni della squadra di Sarri.

Prima, però…

«Abbiamo il preliminare e dal sorteggio, se fosse possibile eviterei volentieri il Nizza. Sappiamo che sarà un momento-chiave, noi della Champions League non possiamo fare a meno, non vogliamo fare a meno, per noi è un appuntamento irrinunciabile»

104, 104, 106, 107….Sa cosa sono

«Segniamo tanto perché abbiamo un tridente che è fortissimo. Io non so quanti ne abbiano di più diabolici. Viaggiamo su questi ritmi, ormai, da quattro stagioni. Ma abbiamo altre sorprese, perché siamo nati per attaccare, il nostro calcio è divertimento, è allegria».

Callejon il Napoli vuole lo scudetto, vi rivelo i segreti del nostro gruppo.

Il calciatore che l’ha stupito di più?

« Insigne, perché è diventato il calciatore italiano più bravo. Ha avuto una evoluzione impressionate e sospetto che sia in grado di migliorarsi ancora. Per me Insigne è enorme».

Sul mercato le concorrenti si stanno rinforzando

«Il Milan ha fatto acquisti eclatanti e va inserita tra le protagoniste del prossimo campionato. La Roma aveva già i requisiti per esserlo e però anche l’Inter. E la Juventus pure ha cambiato. Vanno considerati come i favoriti. Ma hanno perso Bonucci, che a me piace tanto e che nel suo ruolo, va detto, è fortissimo, tra i migliori in circolazione».

Sta per cominciare un anno importante

«Abbiamo voglia di regalare qualcosa d’importante a noi stessi ed alla città. E poi, se posso consentirmelo, provo anche ad andare ai Mondiali: non è facile, ma tento»

A Napoli la migliore gelateria d’Italia del 2017

Napoli le piace?

«Questa città mi ha cambiato la vita, dentro e fuori dal campo: qui sono nate le mie due bambine, penso l’aspetto più emozionante sotto il pro­ lo umano. Come calciatore, comincio a farmi vecchietto, qualche capello bianco però sempre tanta fame, quella che abbiamo tutti noi. Sono arrivato che giocavo poco nel Real Madrid e qui ho trovato tanto spazio. Abbiamo vinto pure qualcosa, ma non ci basta»

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.