Alvino: “Napoli inesistente, prestazione disastrosa. Sono senza parole”

Carlo Alvino commenta il pareggio del Napoli contro il Genoa. Il giornalista è molto deluso per la prestazione offerta dagli azzurri di Ancelotti

Il Napoli pareggia con il Genoa tra i fischi del San Paolo. La prestazione della squadra di Carlo Ancelotti non è piaciuta ai tifosi che li hanno accompagnati all’uscita a suon di fischi. Il giornalista di TV Luna Carlo Alvino ha commentato la prestazione del Napoli:

Sono senza parole, squadra svogliata. I giocatori non si sono nemmeno limitati al compitino. Fabian e Mertens sono stati imbarazzanti. Nessun giocatore ha raggiunto la sufficienza. Prestazione incolore ai limiti dell’indecoroso, il ritiro che aveva voluto De Laurentiis era doveroso e Ancelotti ha sbagliato a non condividerlo con il presidente”.

Alvino poi ha aggiunto: “Napoli inesistente, si tratta di una squadra che ha giochicchiato nemmeno come si fa nella partitella del giovedì. Il Napoli sembra essersi liquefatto come un cubetto di ghiaccio davanti ad una fiamma. La squadra non ci sta dal punto di vista fisico, è sempre arrivata seconda sul pallone. La squadra ha giocato senza anima e determinazione. I primi minuti di gioco sono stati solo un’illusione. Così rischia di non entrare in Europa. Molto male“.