Calcio Napoli

Video – Chiariello: “Il Napoli non ha un gioco, Ancelotti lo ha distrutto. Diventeremo come la Lazio”

Umberto Chiariello tuona contro Carlo Ancelotti. Il giornalista  nel corso del suo editoriale fa un bilancio della gestione tecnica e dei risultati

Il pareggio del Napoli contro il Genoa e la contestazione dei tifosi non sono piaciute al giornalista di Canale 21 Umberto Chiariello. Nel corso del suo editoriale su Campania sport, il giornalista, difende la squadra e richiama alle proprie responsabilità Carlo Ancelotti:

Il problema è un altro  perché lo strappo c’è stato ed è irreversibile, i vari, Insigne, Mertens, koilubaly, Callejon etc, saranno ceduti  ma non essere rimpiazzati. Perché  una parte di questi soldi verranno usati per ripianare le perdite e quindi il Napoli scenderà di livello.

Con gli altri che invece aumenteranno di livello, il nostro obiettivo non sarà più quello dispensare che secondo posto non ci basta più, aneleremo il quarto posto diventeremo la Lazio si accontenta ogni 3-4 anni di vincere la Coppa Italia, ma la  Champions non la vede mai.

Questo è il vero problema altro che vinci solo tu non siate ridicoli“.

Chiariello su Ancelotti ha poi aggiunto: ” Nel Napoli non c’è più un pressing preventivo, collettivo non c’è un organizzazione di gioco. Pensate che i ragazzi hanno hanno giocato contro l’allenatore? hanno giocato senza idee senza il gioco ci hanno provato. All’inizio si vedeva che la volevano vincere, poi si sono smarriti perché questa squadra aveva un fuoriclasse che era un orologio perfetto: Il gioco.

Ed è venuto a miracol mostrare il migliore allenatore del mondo per bacheca dicendo “io sfrutterò questo lavoro perché questa squadra ha conoscenze metterò del mio per migliorare”.

Questo hai i titoli, ma a casa sua, ha distrutto un giocattolo perfetto. Cosa ci ha dato Carlo Ancelotti? svegliatevi se non si fosse chiamato Ancelotti, e avesse allenato alla Viterbese sarebbe stato cacciato a pedate per il pessimo lavoro fatto.

Prendetevela pure con i ragazzi con Insigne con i traditori con gli ammutinati fate come vi pare ma non volete vedere la vera realtà.

La squadra non c’è, i numeri sono troppo negativi è troppo evidente tutto. Ma se non abbiamo perso stasera e perché qualcuno è fortunato.

La squadra è uscita tra i fischi, hanno provato ad applaudire a centrocampo, io le viste le facce di quei ragazzi che per 7 anni ci hanno dato tutto. Ora la società prenda provvedimenti seri e non guardi i nomi perché questo è il momento di non ritorno c’è una stagione da salvare svegliatevi

 

https://www.youtube.com/watch?v=QFZO07ZmzMA

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.