TUTTE LE NOTIZIE SUL CALCIO NAPOLI

Qs Ranking: ecco le migliori Università italiane, la posizione della Federico II

qs ranking univeristà federico II napoli

Il Qs World University Ranking promuove le università Italiane, in questa classifica al Federico II di Napoli si attesta alla posizione 392.

Crescono le università italiane. Nella classifica mondiale dei migliori atenei la crescita più sostanziale viene registrate dalle università del Nord Italia, con il Politecnico di Milano primo ateneo del Bel Paese e 137mo al mondo. Al secondo posto di questa classifica c’è la Sant’Anna Scuola Universitaria Superiore di Pisa e sul gradino più basso del podio c’è Alma Mater Studiorum di Bologna, mentre la Sapienza di Roma si piazza al quarto posto in Italia ed alla posizione 171 al mondo.

Nel Qs World University Ranking l’università Federico II di Napoli si trova in posizione 392 in risalita rispetto allo scorso anno. Un altro grande attestato per l’ateneo napoletano che anche in questa fase di emergenza covid si è messa in mostra, con numerose iniziative e ricerche che l’hanno vista protagonista.

Qs Ranking e Federico II: migliori università, ecco la classifica

Nella speciale classifica delle migliori università del Mondo svetta quella del Massachussets, mentre al secondo posto c’è la Stanford University ed al terzo gradino del podio c’è l’università di Harvard. Il Qs Ranking piazza al quarto posto Oxford ed al quinto l’università della California.

Nel Qs Ranking l’università Federico II si piazza in posizione 392 ma in Italia si posiziona davanti ad atenei come quello di Torino, Tor Vergata di Roma e Firenze. Le tre peggiori università italiane sono quella di Bari, di Parma e di Verona. Intanto solo qualche giorno fa proprio la Federico II ha festeggia i 796 anni dalla sua fondazione. La festa si è tenuta in forma ridotta a causa delle restrizioni dovute al Covid. Durante l’emergenza coronavirus l’ateneo napoletano è stato uno dei primi a darsi un’ampia organizzazione per trasmettere lezioni in streaming, ma anche per tenere sessioni di esame e di laurea in videoconferenza.

Archivi