TUTTE LE NOTIZIE SUL CALCIO NAPOLI

IL MATTINO – Coppa Italia: Napoli-Inter non ci saranno i supplementari. I dettagli

napoli inter supplementari

Napoli-Inter, niente supplementari in Coppa Italia. La lega Calcio ha deciso che le gare di coppa nazionale si giocheranno solo per 90 minuti.

Napoli Inter senza supplementari.  Rino Gattuso sta spingendo al massimo gli allenamenti, potendo contare su un gruppo integro che al momento vede indisponibile il solo Kostas Manolas, fermatosi per un problema muscolare alla coscia destra e difficilmente recuperabile prima di inizio luglio. Superati invece gli affaticamenti dei vari Allan, Fabian Ruiz e Llorente, che si erano fermati all’inizio della ripresa a Castel Volturno.

L’assenza del greco è decisamente pesante per il tecnico partenopeo, visto che Manolas sotto la sua gestione aveva visto impennarsi il suo rendimento rispetto alle incertezze palesate con Ancelotti dopo l’arrivo dalla Roma nella scorsa estate.

Adesso toccherà alla coppia formata da Maksimovic e Koulibaly. Col senegalese chiamato a mostrare finalmente la sua versione migliore dopo una prima parte di stagione deludente, culminata nell’infortunio che lo ha tenuto a lungo fermo prima della sospensione del campionato.
Gattuso ha messo la vittoria della Coppa Italia in cima alle priorità del Napoli. Al san Paolo , sabato arriva l’Inter decisa a ribaltare lo 0-1 dell’andata.

COOPA ITALIA NIENTE SUPPLEMENTARI

L’edizione odierna del quotidiano Il Mattino, nello spazio riservato al calcio, ha rivelato che nella gara di Coppa Italia tra Napoli e Inter non ci saranno i supplementari: “Gli azzurri saranno impegnati sabato 13 giugno nel match di Coppa Italia contro la squadra di Antonio Conte. Nei discorsi che fa ai suoi uomini in questi stranissimi giorni di vigilia, Ringhio ricorda che dopo l’Inter, ci saranno due partite, forse anche tre, in 90 minuti. Perché a partire da un certo momento, la stanchezza farà la differenza. E quindi, i cambi saranno determinanti. In Coppa Italia non ci saranno i supplementari. Non è ufficiale ancora ma la Lega lo comunicherà in giornata.

La reazione dei giocatori alla notizia? Il mister calabrese Gennaro Gattuso ha voluto ancora una volta ripetere ai suoi che saranno tutti determinanti anche se si giocherà “solo” novanta minuti: “non preoccupatevi di chi andrà in campo dal primo minuto, perché è altrettanto importante chi entrerà dopo”. Impossibile dargli torto”.

Archivi