Calcio Napoli

NAPOLI, questore De Iesu avverte: “Strategia della tifoseria azzurra…”

Il questore De Iesu lancia l’allarme per Napoli-Zurigo: Pericolo scontri. Lo zoccolo duro della tifoseria azzurra pronto alla vendetta.

[better-ads type=”banner” banner=”105133″ campaign=”none” count=”2″ columns=”1″ orderby=”rand” order=”ASC” align=”center” show-caption=”1″][/better-ads]

Napoli-Zurigo, il questore De Iesu lancia l‘allarme scontri. I tifosi azzurri potrebbero cercare la vendetta dopo l’agguato subito in Svizzera dai tifosi dello Zurigo.

Antonio De Iesu, questore di Napoli ha spiego la situazione ai microfoni di Radio Marte:

TIFOSI DELLO ZURIGO

“Arriverà un buon numero di tifosi dello Zurigo, intorno a 1200 unità. Si muoveranno con dei pullman e questo ci aiuterà nel servizio di scorta. Dopo le scaramucce di Zurigo, possiamo pensare a situazioni di fibrillazione, ma garantiremo come sempre l’ordine pubblico”.

ALLARME SCONTRI

“Posso assicurare che a Napoli i servizi di scorta saranno robusti e adeguati: valutiamo i profili di rischio e Napoli-Zurigo ci impone un’attenzione particolare. Ribadisco: i servizi qui a Napoli sono tarati e programmati pensando al peggio e questa è la nostra filosofia da sempre.

Ho grande rispetto per i tifosi, ma c’è anche uno zoccolo duro che ha in testa una strategia perversa.

Il Napoli deve essere sostenuto, poi le polemiche sulla composizione della squadra è il sale del calcio, ma il gruppo è compatto e ha dimostrato di metterci sempre impegno”.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.