ULTIME NOTIZIE SU NAPOLI

Napoli, le prime parole di Osimhen: “Adoro Mertens e Koulibaly, volevo la maglia di Insigne”

Victor Osimhen ha rilasciato alcune dichiarazioni al giornalista nigeriano Oma Akatugba. Il nuovo bomber del Napoli è carico per la nuova avventura.


Osimhen è il nuovo attaccante del Napoli, manca solo il tweet di Aurelio De Laurentiis come ha spiegato l’esperto di calciomercato di sky sport Gianluca di Marzio. Il giornalista nel corso del programma ‘Sky Calcio Show L’originale’, trasmissione di approfondimento sui temi caldi del calcio italiano si è soffermato sulla trattativa Napoli-Osimhen. Queste le sue parole:
“Come ha ammesso lo stesso presidente Aurelio De Laurentiis, i contratti del Napoli sono lunghi e richiedono un certo tempo per essere stilati. Al di là delle lungaggini burocratiche, è stato tutto firmato. Adesso dipende dal presidente Aurelio De Laurentiis decidere quando fare il tweet. Lo aspettiamo tutti: che sia domani o dopodomani, è solo una questione di tweet. Il procuratore e la ragazza di Osimhen, peraltro, andranno la settimana prossima a cercare casa in città. Insomma, ormai ci siamo“, ha concluso Di Marzio.

In serata sono arrivate le prime dichiarazioni di Victor Osimhen. Il bomber nigeriano ha parlato in esclusiva con il giornalista Oma Akatugba. Osimhen ha ricordato il suo primo approccio con il Napoli avvenuto nel 2018, quando gli azzurri affrontarono in amichevole il Wolfsburg. Oshimen faceva parte della compagine tedesca, che lascerà dopo poco per approdare in Belgio allo Charleroi.
Ecco le parole di Osimhen: “Ho incontrato Lorenzo Insigne quando il Napoli ha giocato contro il Wolfsburg in una partita amichevole. Andai nel loro spogliatoio per chiedere la sua maglia, ma purtroppo un altro giocatore del Wolfsburg l’aveva già presa. Tra gli azzurri adoro Dries Mertens e Kalidou Koulibaly“.

Archivi