ULTIME NOTIZIE SU NAPOLI

Napoli-Inter: Koulibaly ha un desiderio, le ultime su Mertens. Fabian Ruiz out

Napoli-Inter: Koulibaly ha un desiderio, le ultime su Mertens. Fabian Ruiz out

Napoli-Inter Koulibaly vuole la rivincita dopo i cori razzisti. Mertens recupera e dovrebbe guidare l’attacco del Napoli. Out Fabin Ruiz.

Napoli-Inter è una partita dal sapore speciale per Kalidou Koulibaly. Il senegalese, scrive Donato Martucci sul corriere del Mezzogiorno, contro i nerazzurri ha subito l’onta dell’espulsione a San Siro.  Una serata tutta dimenticare il 26 dicembre del 2018.
Quei cori razzisti lo segnarono profondamente. Poi, l’infortunio questa stagione contro il Parma  e uno stop forzato di 46 giorni. Il ritorno in panchina contro la Sampdoria e poi 37’ minuti contro il Lecce. La sua ultima partita con la maglia azzurra (9 febbraio). E poi lo stop per Covid-19.

Quattro mesi di astinenza dal campo. La panchina con l’Inter tre giorni dopo la finale d’andata di Coppa Italia e ora un posto da titolare. Insieme a Maksimovic.
L’involuzione del franco senegalese è cominciata da quando è andato via Albiol, suo fedele compagno di reparto e vero regista di difesa. Insieme allo spagnolo negli ultimi anni avevano composto una coppia praticamente perfetta, un feeling e un’intesa che con Manolas sono praticamente svaniti.
Koulibaly, è candidato a lasciare il Napoli perché le richieste non mancano, nonostante non abbia disputato una delle sue migliori annate. De Laurentiis è fermo a una richiesta di 100. Questa volta il presidente De Laurentiis farà fatica a trattenerlo, ma la sua cessione potrebbe foraggiare il mercato per la prossima stagione. La sfida di coppa Italia potrebbe rilanciare Koulibaly, che ad amici ha confessato di voler tornare immediatamente ai suoi livelli.

NAPOLI-INTER: MERTENS RECUPERA, OUT FABIAN

Anche Mertens, ha avuto l’Inter nel destino per un po’ di tempo, poi è arrivata l’offerta di De Laurentiis e “Ciro” non ha avuto esitazioni ha scelto la sua Napoli.
Il rinnovo del contratto è cosa fata, De Laurentiis sta perfezionando in questi giorni il contratto di Mertens, con la speranza di poter dare oggi stesso o al massimo domani l’annuncio del rinnovo di ”Ciro”. Mertens dovrebbe essere in campo contro l’Inter, non recupera Fabian Ruiz, al suo posto Zielinski, a centrocampo con Elmas e Demme. Politano favorito su Callejon per fare il terzo attaccante esterno.
Al Napoli, in virtù del successo della gara d’andata, basta anche un pareggio per approdare alla finale di Coppa Italia. L’Inter è invece costretta a vincere, anche di misura, per superare il turno, ma segnando almeno due reti: dunque con un 2-1 o un 3-2 sarebbero gli uomini di Antonio Conte ad andare a Roma per giocarsi il trofeo.
Caso particolare è quello dell’1-0 a favore dell’Inter, medesimo risultato ottenuto a febbraio dal Napoli a San Siro: in questo caso si andrebbe direttamente ai calci di rigore per determinare la seconda finalista di Coppa Italia, in quanto il regolamento delle due semifinali e della finale è stato cambiato in corsa dalla Lega con l’abolizione dei tempi supplementari.

DOVE VEDERE NAPOLI-INTER IN TV E STREAMING

La semifinale di Coppa Italia tra Napoli e Inter sarà visibile in chiaro, senza bisogno di possedere un abbonamento: sarà infatti la Rai, che ha acquistato i diritti della competizione, a trasmettere in diretta e in esclusiva su Rai 1 la gara tra i partenopei e i nerazzurri.
Sarà possibile assistere a Napoli-Inter anche in streaming, attraverso il sito della Rai oppure tramite l’applicazione RaiPlay, utilizzabile tramite dispositivi come computer, smartphone o tablet anche attraverso il sito www.raiplay.it.

PROBABILI FORMAZIONI NAPOLI-INTER

NAPOLI (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Allan, Demme, Zielinski; Politano, Mertens, Insigne. All. Gattuso
INTER (3-4-1-2): Handanovic; Skriniar, de Vrij, Bastoni; Candreva, Barella, Brozovic, Young; Eriksen; Lautaro Martinez, Lukaku. All. Conte

Archivi