ULTIME NOTIZIE SULL'EMERGENZA CORONAVIRUS

Lazio-Napoli. Un errore di Ospina condanna gli azzurri di Gattuso

Lazio-Napoli. Un errore di Ospina condanna gli azzurri di Gattuso

La Lazio batte il Napoli grazie ad un errore di Ospina. Il portiere esce male su Immobile e Di Lorenzo sigla un clamoroso autogol.

LAZIO-NAPOLI 1-0

Come contro l’Inter il Napoli esce sconfitto dal confronto con la Lazio grazie ad un errore individuale. Gli uomini di Gattuso erano andati vicino al goal prima con Zielinski e poi con Insigne.

I capitolini centrano la decima vittoria consecutiva, notte fonda per gli azzurri. La classifica comincia ad essere davvero preoccupante per il Napoli.

Gli azzurri hanno cominciato in salita, subendo il contropiede della Lazio.  La difesa del Napoli, tiene il colpo nonostante le assenze di Koulibaly e Maksimovic. Di Lorenzo, schierato ancora come centrale, soffre ma tiene botta.

Il Napoli nel secondo tempo scende in campo con un piglio diverso. I partenopei hanno due occasioni per portarsi in vantaggio. La più clamorosa è di Zielinski al 67′: destro perfetto da fuori area che si stampa sul palo.

Simone Inzaghi avverte la sofferenza dei suoi e opta per alcune sostituzioni, fa giocare più alto Luis Alberto e toglie Caicedo per inserire Cataldi. Ma è ancora il Napoli ad essere pericoloso, quando Insigne costringe Strakosha ad una grande parata.

OSPINA-IMMOBILE

A 7 minuti dal termine arriva il suicidio del Napoli e di Ospina: il portiere colombiano non rinvia su un retropassaggio, Immobile gli soffia la palla e calcia a giro in porta trovando la porta. Di Lorenzo è sulla linea, ma rinvia male e segna il clamoroso autogol.

È il goal che sblocca il punteggio e, dopo una parata di Strakosha su Insigne e un salvataggio di Lulic, decide la partita: la corsa della Lazio continua, il Napoli non riesce più a rialzarsi.

IL TABELLINO DI LAZIO-NAPOLI 1-0

MARCATORI: 83′ Immobile

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Luiz Felipe, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic-Savic, Leiva (81′ Berisha), Luis Alberto (90′ Jony), Lulic; Caicedo (64′ Cataldi), Immobile

NAPOLI (4-3-3): Ospina; Hysaj, Di Lorenzo, Manolas, Mario Rui; Allan (84′ Llorente), Fabian Ruiz, Zielinski; Callejon (88′ Elmas), Milik, Insigne (90+1′ Lozano)

ARBITRO: Daniele Orsato

AMMONITI: Lazzari, Manolas, Lulic, Mario Rui

ESPULSI: –

Archivi