ULTIME NOTIZIE SU NAPOLI

La provocazione del tifoso bianconero: “Alle altre solo briciole. Mischiamo le squadre?”

Arriva la provocazione del tifoso bianconero Stefano Discreti che nel suo editoriale per Sportmediaset parla del dominio Juve sul campionato.

La Juve ha vinto il nono scudetto consecutivo della sua storia, cosa che in un top campionato europeo non è mai accaduta e ci sarà un perché. Il popolo bianconero si delizia di questo dominio che va avanti, dentro e fuori dal campo, da oramai molto tempo e interrotto solo nell’era post Calciopoli quando la squadra bianconera fu retrocessa in Serie B. Da questo punto di vista non mancano le difese, a cominciare da quella a spada tratta di Marco Tardelli.

Ma nella sua analisi per Sportmediaset, Discreti evidenzia altri fattori che hanno contribuito alla vittoria del primo scudetto di Sarri: “Ci ha provato per lunghi tratti della stagione la Lazio di Simone Inzaghi, anche se non era certo partita (ed attrezzata) per vincere il titolo. L’ha sognato l’Atalanta dei miracoli (nonostante la partenza ad handicap) sfruttando la super condizione del post lockdown. Non ci sono invece nemmeno andate lontanamente vicino quest’anno il Napoli, la Roma e il Milan che al massimo si sono contese le briciole di un posto in Europa League“.

Sempre nello spazio Cuore Tifoso ci si sofferma sugli acquisti di mercato della Juventus che ha già preso Kulusevski chiamato a portare avanti le vittorie della Juve anche nei prossimi anni. Vittorie che spesso arrivano in Italia ma non in Europa. Ma è a questo punto che Discreti lancia la provocazione: “Da bambini quando c’era troppa disparità tra chi vinceva sempre e chi perdeva si mischiavano le squadre e forse questa è davvero l’unica soluzione per fermare la Juventus nei prossimi anni”. Peccato che nell’analisi non si tengano conto anche di qualche episodio che pure quest’anno ha favorito la Juve, tipo qualche fallo di mano di De Ligt.

Archivi