napolipiu.com
Calcio Napoli e cultura Napoletana: Ecco il sito che parla la tua lingua

Karnezis: “Napoli, gruppo magnifico. Ancelotti il top per ogni giocatore. Ospina e l’Arsenal…”

Orestīs Karnezīs parla della sua esperienza a Napoli. Il portiere greco loda il gruppo azzurro e Ancelotti poi lancia la sfida all’Arsena in Europa League.



Karnezis, non ha trovato molto spazio nella sua prima stagione azzurra. Il portiere greco, chiuso da Merete ed Ospina, si è sempre fatto trovare pronto quando è stato chiamato in causa.

Orestis Karnezis ha un debole per Napoli e non lo nasconde, l’estremo difensore è deciso a restare in azzurro agli ordini di Carlo Ancelotti. Karnezis questa mattina è stato testimonial della Ssc Napoli presso la Borsa Mediterranea del Turismo:

LE DICHIARAZIONI DI KARNEZIS

IL NAPOLI– “Sono contento, stiamo disputando una ottima stagione. A Napoli sto bene: è uno dei migliori gruppi della mia carriera, sono onorato di farne parte.
Abbiamo lavorato bene, è la mia prima stagione e stiamo facendo un buon lavoro“.

MERET– “Oggi è il compleanno di  Meret, gli faccio tanti auguri. Alex  è un ragazzo eccezionali ed un grande talento, non ha ancora dimostrato il suo massimo valore: sono contento di essere di nuovo suo compagno di squadra, per dimostrare ciò che è il suo talento. Sarà una grande carriera”.

INFORTUNIO OSPINA–  “Quello del portiere è un ruolo molto difficile, un minimo errore può costare tanto come è accaduto ad Ospina. Bisogna essere sempre al 100% dell’attenzione, nella sua situazione arrivano tanti calciatori e devi coprire la porta: c’è stato un brutto timing, s’è fatto male e speriamo torni al più presto“.

RUOLO– Karneziz continua sul ruolo del portiere: “Vedere il Napoli dalla porta è tutta un’altra cosa rispetto alla tv. Quando lo guardavo in tv notavo un calcio spettacolare con grande ritmo, un calcio troppo bello. Quando sei in porta, con quella maglia devi stare attento: lo impone il ruolo. Vedere giocare la squadra così bene fa molto piacere“.



ARSENAL-L’Europa League è una competizione molto importante per noi, Ancelotti è un allenatore al top per qualsiasi calciatore. La squadra ha dimostrato negli anni di poter giocare ad alti livelli anche in Europa. Contro l’Arsenal faremo del nostro meglio, è ovvio che il nostro obiettivo sia quello di passare il turno“.

CONSIGLIATI PER TE

Napolipiu.com rispetta la tua privacy. Noi e i nostri partner utilizziamo, sul nostro sito, tecnologie come i cookie per personalizzare contenuti e annunci, fornire funzionalità per social media e analizzare il nostro traffico. Facendo clic di seguito si acconsente all'utilizzo di questa tecnologia. Puoi cambiare idea e modificare le tue scelte sul consenso in qualsiasi momento ritornando su questo sito. Accetto Leggi di più