ULTIME NOTIZIE SU NAPOLI

Inter-Napoli: le formazioni ufficiali, Mertens titolare. Sorpresa in attacco, fuori Insigne

formazioni inter napoli coppa italia

Inter-Napoli sfida di Coppa Italia: ecco le formazioni ufficiali. La semifinale di andata andrà in scena alle ore 20.45 allo stadio Meazza di Milano. 

Gennaro Gattuso cambia l’attacco dà spazio a Zielinski al posto di Insigne, con Callejon e Mertens dal primo minuto. A centrocampo si rivede Fabian Ruiz che completa il terzetto di mediana con Elmas e Demme. In difesa Ospina è titolare, mentre Koulibaly è out per infortunio. Al posto di Manolas gioca Maksimovic, sugli esterni ci saranno ancora Di Lorenzo e Mario Rui. Nella formazione ufficiale dell’Inter, Antonio Conte ritrova Martinez titolare che farà coppia con Lukaku. Eriksen siede ancora in panchina, al suo posto gioca Sensi. In difesa confermato il trio titolare, mentre sugli esterni agiranno Moses e Biraghi.

Ecco le formazioni ufficiali: 

NAPOLI (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Maksimovic, Mario Rui; Elmas, Demme, Fabiàn Ruiz; Callejon, Mertens, Zielinski.

INTER (3-5-2): Padelli; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Moses, Barella, Brozovic, Sensi, Biraghi; R.Lukaku, L.Martinez

Inter-Napoli dove vederla in Tv

La sfida di Coppa Italia tra Napoli e Inter può essere vista in Tv in chiaro su Rai 1, anche in HD sul canale 501. La semifinale è visibile in streaming grazie all’app Rai Play. L’arbitro della sfida sarà Gianpaolo Calvarese, della sezione di Teramo. I suoi assistenti saranno Righetti e Longo. Il quarto uomo sarà La Penna. Al Var sono stati designati Mariani e Paganessi. C’è tanta attesa per questo match che può significare molto per il Napoli, ma sarà anche un banco di prova per gli arbitro dove il disastro di Antonio Giua in occasione di Napoli-Lecce. Il Napoli contro l’Inter ha esigenza di ritrovare certezze, dopo averle perso proprio contro il Lecce. La squadra di Gattuso vuole andare avanti in Coppa anche perché può dare l’accesso all’Europa. Non sarà facile contro i nerazzurri che arrivano dopo aver vinto in rimonta il derby di Milano.

Archivi