Calcio Napoli

Gattuso assolve il Napoli: “Siamo arrivati stanchi, teniamoci stretti il punto. Avete visto cosa ha fatto Lozano?”

Gennaro Gattuso ha parlato del pareggio del  Napoli sul Torino. Il tecnico partenopeo assolve i suoi ragazzi e fa autocritica.

Il pareggio del Napoli contro il Torino è stata una delle sorprese di questa fine 2020. Il tecnico dei partenopei, Gennaro Gattuso, ai microfoni di Sky sport ha commentato la prestazione della sua squadra. Ecco le parole di Gattuso:

“Siamo arrivati stanchi, bisogna avere la testa e i muscoli pronti. Quando per quattro mesi si gioca ogni tre giorni ci sta, ci teniamo stretto il pareggio e andiamo avanti. Avete visto Lozano? ha fatto un vero miracolo, non doveva esserci. Ci ha dato una grande mano ma non sta bene”.

Gattuso ha poi parlato del problema all’occhio con cui combatte da anni:

“Non sono me stesso, faccio un appello ai ragazzini la vita è bella senza paura, non bisogna nascondersi. I ragazzi hanno sentito questo, dicevano che ero quasi morto. Ho una malattia autoimmune, sono dieci anni che ne soffro. Sarò più bello il prima possibile”.

 

Il tecnico del Napoli applaude i suoi ragazzi:

“I miei ragazzi mi sono stati tanto vicino. Negli ultimi 2-3 giorni sto un po’ meglio, ma ne ho fatto 5-6 con tanta fatica, anche se lo nascondevo. Vedevo doppio 24 ore al giorno con tanta stanchezza. Solo un pazzo come me poteva stare in piedi. A me non piace farmi vedere in questo modo. Io voglio essere sempre cazzuto, sempre sul pezzo. Ma questi momenti vanno accettati”.

 

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.