TUTTE LE NOTIZIE SUL CALCIO NAPOLI

CORRIERE – “Gabriel fa le visite mediche con l’Arsenal”. Napoli beffato?

Gabriel visite Arsenal

Gabriel avrebbe svolto le visite mediche con l’Arsenal, i Gunners pagheranno al Lille 30 milioni di euro. Napoli beffato?

NAPOLI. Sta per terminare il tormentone di mercato per Gabriel Magalhaes. Napoli e il Lille, hanno chiuso l’ affare che ha portato Victor Osimhen all’ombra del Vesuvio, ma per Gabriel il terzo incomodo, Arsenal, sembra averla spuntata. Nelle prossime ore arriverà la decisione di Gabriel sul suo futuro.
Secondo quanto riporta l’edizione odierna del Corriere dello Sport, Gabriel avrebbe svolto le visite mediche con l’Arsenal, i Gunners avrebbero così beffato il Napoli.

GABRIEL, VISITE MEDICHE CON L’ARSENAL

L’Arsenal sarebbe a un passo dalla firma del contratto di Gabriel Magalhaes, difensore del Lilla inseguito da tempo anche dal Napoli: il calciatore brasiliano avrebbe già completato le visite mediche con il club inglese. Lo riporta il ‘Times’, spiegando che i Gunners verseranno nelle casse della società francese 30 milioni di euro (27 milioni di sterline). Il 22enne brasiliano sarebbe pronto a firmare un contratto quinquennale con l’Arsenal. La trattativa dovrebbe essere conclusa entro il fine settimana“.

Le presunte visite mediche di Gabriel con l’Arsenal, porteranno 30 milioni nelle casse del club francese, nella giornata di ieri il presidente del Lille  aveva anticipato l’imminente decisione del difensore brasiliano, spiegano che ormai in corsa erano rimasti solo Arsenal e Napoli:

“E’ giusto dire che Arsenal e Napoli sono fortemente interessate a Gabriel. Al ragazzo abbiamo concesso tutto il tempo per prendere una decisione. Gli abbiamo sempre detto che non avremmo mai creato un’asta di offerte in caso di accordi simili con due o tre club. Non esagero se dico che la scelta sarà fatta tra oggi e domani, ma non sono in grado di dire quale sia. Abbiamo dato qualche consiglio a Gabriel ma preferiamo non parlarne in pubblico. Arsenal? Non dico nulla“. Il Napoli, segue da tempo il giocatore, valutato come possibile sostituto di Koulibaly .

Archivi