TUTTE LE NOTIZIE SUL CALCIO NAPOLI

VIDEO – Alvino: “Il rosso sulle maglie scelto da Lete. De Laurentiis e Arnone potrebbero cambiare idea. Vi spiego tutto”

Carlo Alvino interviene sul rosso Lete sulle nuove maglie del Napoli 2021. Il giornalista crede che alla fine la protesta dei tifosi vincerò.

Il rosso Lete non piace nemmeno a Carlo Alvino. Il giornalista e telecronista ai microfoni di radio Kiss kiss Napoli si è fatto portavoce della protesta dei tifosi napoletani.

Le nuove maglie del Napoli firmate Kappa sono piaciute ai tifosi tranne che per un piccolo/grande particolare, il rosso dello sponsor Lete. I tifosi azzurri hanno immediatamente preso d’assalto i social della SSc Napoli e Della Lete palesando il proprio disappunto per la scelta cromatica. La pagina Twitter “A tutela della maglia del Napoli“, si è fatta promotrice di questa iniziativa lanciando anche gli hashtag: #Outlete, #Kimboinbianco e  #Leteinbianco tutti entrati in top trend.

“La scelta del colore rosso è della Lete, spiega Alvino. Il rapporto tra De Laurentiis ed il cavaliere Arnone, patron della Lete, è di stima e amicizia, io credo che entrambi non possano non tenere conto di quello che la stragrande maggioranza dei tifosi sta portando avanti. Ad entrambi sta a cuore l’apprezzamento dei tifosi per la maglia e non credo che in vendita ed in campo ci andrà la maglia con la scritta rossa. La questione è finita in tendenza twitter, non sono cose che si possono trascurare”.

A far discutere, come ha spiegato Alvino è il rosso della Lete  non  i colori delle maglie che quest’anno sostituiscono i motivi delle ultime stagioni. Anche il terzo sponsor, Kimbo, è entrato nella protesta. Anche al famosissimo marchio di caffè i tifosi chiedono un passo indietro e la scritta di colore bianco. I tifosi napoletani vanno avanti nella protesta, oggi è stata lanciata anche una petizione per cambiare il rosso della Lete. I tifosi lo preferiscono bianco, colore che si armonizza meglio con le casacche da gioco.

Archivi