napolipiu.com
Calcio Napoli e cultura Napoletana: Ecco il sito che parla la tua lingua

Che cos’è il Sarrismo? la meravigliosa definizione di Jacopo Ottenga

Il giornalista incanta tutti con le sue parole: "Il Sarrismo è il sogno che si è imposto alle intenzioni".

Che cos’è il Sarrismo?: Molti confondono il Sarrismo con il Guardiolismo, ma tra le due filosofie ci sono delle nette differenze, allora a spiegare il Sarrismo ci ha pensato il giornalista Jacopo Ottenga: “Il Sarrismo è Rivoluzione, vento di cambiamento, è l’idea di costruire un nuovo calcio sulla completa e ben visibile rovina del vecchio….”

Voi lo sapete che cos’è il Sarrismo?

Tutti parlano di Sarrismo , ma che cos’è?. In pochi saprebbero rispondere in maniera esaustiva alla domanda, troppo facile confondere il Sarrismo con il Guardiolismo, ma sono troppe e nette le differenze tra due filosofie simili ma allo stesso tempo diverse. La migliore definizione del Sarrismo arriva dal giornalista napoletano Jacopo Ottenga che sulla sua pagina facebook  ha scritto un post diventato immediatamente virale:

Che cos’è il Sarrismo?

Il Sarrismo è Trasgressione. È indossare una tuta stropicciata, mordicchiare nervosamente il filtro di una sigaretta, è non essere democristiani, è un “cazzo” pronunciato senza remore, il ripudio della cultura dell’apparire, l’esaltazione della pura essenza.
Che cos’è il Sarrismo?
Il Sarrismo è Perfezione. È Koulibaly che cancella dal vocabolario il verbo “spazzare”, è Jorginho che sa sempre cosa fare, è un lampo di genio di Mertens, una verticalizzazione di Insigne, un taglio di Callejon che ti aspetti ma non riesci a prevenire. È uno schema su calcio piazzato, è la linea a quattro di difesa che si muove all’unisono, una triangolazione che lascia basiti, una sinfonia che apre e chiude le maglie avversarie come fossero il mantice di una fisarmonica.
Il Sarrismo è Rivoluzione, vento di cambiamento, è l’idea di costruire un nuovo calcio sulla completa e ben visibile rovina del vecchio.
Il Sarrismo è una filosofia di vita, la ricerca ostinata della Bellezza. È anteporre il percorso al traguardo, il gioco al risultato. È guardare lontano confidando nel lavoro del collettivo, accettare il rischio dell’incompiutezza per inseguire un fine più alto, quasi trascendente.
Che cos’è il Sarrismo?
Il Sarrismo è un sogno, che prescinde da tempo, spazio e condizioni.
Il Sarrismo è il sogno che si è imposto alle intenzioni.

 

CONSIGLIATI PER TE