TUTTE LE NOTIZIE SUL CALCIO NAPOLI

Tuttosport – Cessione Milik: ci siamo, vola in Premier. Duello tra due club

cessione milik

La cessione di Arek Milik è arrivata finalmente ad un svolta, secondo Tuttosport il calciatore polacco andrà all’Everton di Carlo Ancelotti.

La Premier League è la destinazione prefissata, la cessione di Arek Milik sembra finalmente ad un passo. Questa volta però c’è un cambio di programma, quando sembra il Tottenham la squadra maggiormente interessata è arrivato l’Everton sul calciatore. Secondo quanto rivela l’edizione odierna di Tuttosport il club allenato da Carlo Ancelotti è pronto a soddisfare le richieste economiche della SSCN. Il patron del Napoli per cedere Milik chiede 25 milioni di euro, nonostante il calciatore si possa liberare a parametro zero a fine stagione. Il club di Liverpool è intenzionato a pagare questa cifra e nelle prossime ore possono esserci aggiornamenti molto importanti da questo punto di vista. Intanto Milik sarà di nuovo escluso dalla formazione che sfida il Genoa e c’è la volontà del club di non tenerlo in considerazione nemmeno se non dovesse cambiare squadra.

Dunque anche Milik deve sperare per una cessione in Premier League, magari all’Everton o al Tottenham. Il club allenato da Mourinho da più di qualche settimana sta cercando di prendere il calciatore ma fino ad ora non ha mai fatto l’offerta giusta. Intermediari stanno lavorando a Londra per cercare di sbloccare l’affare, ma l’inserimento dell’Everton è deciso e può cambiare fin da subito le carte in tavola.

NAPOLI SU GOOGLE NEWS

Su Google news tutte le notizie su Napoli, la squadra, la città e la sua storia. Segui ora

Il Napoli non aspetta altro che la cessione di Milik per evitare di ritrovare un giocatore scontento in rosa e da non poter utilizzare, ma soprattutto per non perderlo a parametro zero a fine stagione. Anche il club dovrà agevolare l’uscita del polacco che ha alcuni problemi economiche da risolvere con la società di De Laurentiis. Intanto anche per la cessione di Koulibaly si registra una ulteriore frenata, che spinge il senegalese sempre di più alla permanenza a Napoli.

Archivi