Calcio NapoliTutto Napoli

Superlega la Uefa apre un procedimento disciplinare contro Juve, Barcellona e Real Madrid

Juventus, Barcellona e Juventus non sono ancora usciti dal progetto Superlega, per questo è stato aperto un procedimento disciplinare

La Uefa ha aperto un procedimento disciplinare contro Juventus, Barcellona e Real Madrid, la notizia è stata resa ufficiale con una nota. Insomma la partita Superlega non è ancora conclusa anche perché i tre club non hanno abbandonato il progetto e continuano ad essere formalmente dentro la SuperLeague di calcio.

Ceferin era stato chiaro ed aveva promesso interventi disciplinari ed esclusione dalla coppe europee per due anni per chi non avesse abbandonato il progetto. Tutti gli altri club lo hanno fatto, a cominciare dalle inglesi, mentre Barcellona, Juventus e Real Madrid hanno solo sospeso il progetto Superlega, ma ne restano all’interno.

La nota della Uefa

Uefa: sanzioni disciplinari, il comunicato

“A seguito di un’indagine condotta dagli ispettori di etica e disciplina della UEFA in relazione al cosiddetto progetto ‘Super League’ è stato avviato un procedimento disciplinare contro Real Madrid, Barcellona e Juventus per una possibile violazione del quadro giuridico UEFA. Maggiori informazioni verranno fornite a tempo debito” questa la nota ufficiale diffusa dalla Uefa per comunicare l’apertura di un procedimento disciplinare. Tremano Juventus, Barcellona e Real Madrid che potrebbero restare fuori dalla Champions League per i prossimi due anni.

Anche la Lega calcio attraverso Gravina aveva fatto sapere di non accettare club che avessero aderito alla Superlega. Ora bisognerà capire se le parole e le minacce si trasformeranno in fatti, oppure se come al solito finirà tutto in fuffa. Anche perché i tre club presi di mira dalla Uefa non hanno alcuna intenzione di abbandonare il progetto.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.