Calcio NapoliSocial

Serie A, diritti tv a DAZN, il commento di Ziliani è da applausi

Paolo Ziliani commenta il passaggio dei diritti tv per il prossimo triennio della serie A da SKY a DAZN.

La Lega di Serie A ha votato la cessione dei diritti televisivi a Dazn nel triennio dal 2021 al 2024 per una cifra vicina agli 840 milioni di euro a stagione.

Tra i promotori spicca il presidente del Calcio Napoli Aurelio De Laurentiis. Il patron azzurro fin dal primo momento ha spinto per un cambio di rotta proponendo il canale in streaming come valida alternativa a Sky.

Il giornalista Paolo Ziliani su Twitter ha commentato così il passaggio dei diritti tv della serie a da SKY a DAZN:

“Tolta la coppia Pardo-Guidolin, molto scodinzolante verso la Real Casa ( Juventus ndr), DAZN ha ottimi telecronisti (Callegari, Borghi, Buscaglia, Iori), seconde voci apprezzabili (Tiribocchi, Gobbi, Marcolin), bordocampisti bravi (Mizzoni, Bernardi) e la Leotta è meglio della D’Amico.

Il mio parere è che DAZN, con Callegari e Borghi eccellenti e imparziali telecronisti, e seconde voci mediamente migliori per qualità (anche se non per fama) può essere un passo in avanti, se non si rende zerbino della Real Casa (vedi Del Piero miglior n. 10 della storia)”.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.