IL MATTINO, Sarri lascia la casa di Varcaturo. De Laurentiis atteso nelle prossime ore

Maurizio Sarri lascia la casa di Varcaturo.  La disdetta, così come riporta Il Mattino, è avvenuta 15 giorni fa e Sarri lascerà la casa a fine maggio. Una disdetta, però, può significare anche che De Laurentiis atteso in Italia nelle prossime ore e in agenda ha un colloquio con Sarri per convincerlo a restare.

SARRI LASCIA LA CASA

Una disdetta, però, può significare anche che De Laurentiis e Sarri sono ancora molto distanti sul tema del rinnovo del contratto. Il patron tornerà in Italia nelle prossime ore e in agenda ha un colloquio con Sarri per convincerlo a restare. Incombe però il Chelsea: l’oligarca russo Roman Abramovich stravede per Maurizio Sarri e avrebbe individuato in lui l’erede di Antonio Conte, via dopo due stagioni e una Premier League vinta. Su Sarri, però, c’è anche il Paris Saint-Germain per il dopo Unai Emery, ma sembra che i qatarioti abbiamo deciso di prendere Thomas Tuchel. I Blues sono attirati dall’allenatore del Napoli, ma c’è una clausola da 8 milioni di euro da pagare e anche il contratto di Conte, da 9 milioni di sterline con scadenza 2019 infonde prudenza.

TRE NOMI PER IL POST SARRI

E se andasse via Maurizio Sarri chi prenderebbe il suo posto? Tre i nomi: Marco Giampaolo, Simone Inzaghi e Unai Emery, ma la sorpresa può essere dietro l’angolo proprio come lo è stato Sarri nel 2016.

4000 NAPOLETANI A SAN SIRO. OGGI POTREBBE ARRIVARE UN IMPORTANTE NOTIZIA

CONSIGLIATI PER TE