Calcio Napoli

Penalizzazione Juve, la risposta di Zaccone è da applausi: “Campionato falsato, ma da loro”

La Juventus penalizzata per alterazioni contabili e risultati sportivi falsati: Il commento di Zaccone.

Il giornalista e scrittore napoletano Maurizio Zaccone commenta la sentenza della Corte d’Appello Federale che penalizza la Juventus. La sentenza, basata sulle motivazioni riportate in 36 pagine, afferma che i bilanci della Juventus non sono attendibili a causa di alterazioni contabili protratte e di grandi dimensioni. Questo è stato considerato un illecito grave e ripetuto. La sentenza si basa su prove “confessioni” e intercettazioni. I giudici affermano che per gli altri club non vi sono prove di reati simili. La sanzione per la Juventus è proporzionata all’alterazione del risultato sportivo. Zaccone sostiene che i contestatori che urlano “campionato falsato” hanno ragione e che i campionati sono stati falsati dalla Juventus.

Le prove sono “confessioni” e le intercettazioni solo parte di queste prove. Per gli altri club non c’è nulla di vagamente simile al reato contestato: «non sussistono evidenze dimostrative specifiche per le altre società che consentano di sostenere l’accusa e tanto meno appare possibile sostenere che vi sia stata una sistematica alterazione di più bilanci». Quindi “… tutte queste considerazioni portano dunque ad una sanzione che deve essere proporzionata anche all’inevitabile alterazione del risultato sportivo che ne è conseguita”. “Alterazione del risultato sportivo che ne è conseguita”. Hanno ragione quindi quelli che urlano al “campionato falsato”.  Anzi più di un campionato. Ma falsati dalla Juventus”.

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.