Napoli, Montefusco furioso: “stare a 18 punti dalla Juve è una figuraccia.”

Napoli, Montefusco furioso dopo la sconfitta degli azzurri contro l’Empoli. L’ex allenatore bacchetta anche Ancelotti per i 18 punti di distacco dalla Juventus.





NAPOLI- MONTEFUSCO. L’ex calciatore e allenatore del Napoli, Vincenzo Montefusco è intervenuto ai microfoni di radio sportiva.

Il tecnico ha parlato della brutta sconfitta subita dal suo Napoli contro L’Empoli e della gestione Ancelotti:
Quando giochi contro una Roma in condizioni pietose ti va tutto bene. Ma contro l’Empoli invece ho visto troppi cambi, dovuti al fatto che Ancelotti doveva amministrare il lavoro in vista dell’Europa League. Quest’anno il mister è stato molto aziendalista, mi aspettavo qualcosa di più anche da lui. Forse dovrebbe imporsi con la società per farsi prendere giocatori importanti. I giovani devono crescere, ma con questa politica perdi sempre qualche anno e alla fine non vinci niente.



’ossatura c’è, ma se Insigne va via e ne prendi un altro di pari livello non cambia niente. Per vincere bisogna amalgamare bene la squadra. Stare a 18 punti dalla Juve e con il campionato già chiuso a novembre è una figuraccia“.

Archivi