Calciomercato Napoli

Napoli e Milan su Zaccagni: il Verona fissa il prezzo, azzurri hanno fatto un’offerta

Mattia Zaccagni è uno degli uomini mercato della Serie A

Calciomercato con Mattia Zaccagni uomo mercato che piace a Milan e Napoli. Il club di Aurelio De Laurentiis a gennaio scorso era stato vicinissimo all’acquisto del giocatore, tanto da gettare le basi per una bozza di accordo. Ma poi saltò tutto, anche perché Zaccagni potrebbe essere l’erede di Fabian Ruiz in mediana, ma fino ad ora non c’è stato alcun passo avanti per la cessione del centrocampista spagnolo. De Laurentiis sperava che gli Europei potessero essere una vetrina per Fabian Ruiz, così da convincere i top club a sborsare i 60 milioni chiesti dal club azzurro. Fino ad or, però, il centrocampista ha giocato poco e non ha brillato, tanto da far pensare che possa essere stato sopravvalutato.

Zaccagni: contesa Napoli-Milan

Mattia Zaccagni ha un contratto in scadenza con il Verona nel 2022 e secondo Corriere dello Sport il ” passare delle settimane fa perdere potere contrattuale alla società gialloblu. Che chiede almeno quindici milioni di euro cash, prima di ragionare su eventuali contro-partite. Con il nome di Andrea Conti – tornato dal prestito al Parma a causa della retrocessione che non ha fatto attivare il riscatto obbligatorio, ma in rossonero solo di passaggio – tra gli indiziati”.

La strategia del Milan per Zaccagni è chiara, punta ad uno scambio ma “l’unico ostacolo sarebbe l’ingaggio dell’esterno, che ora percepisce due milioni netti all’anno. Dovessero cedere Conti, Maldini e Massara si ritroverebbero con un esubero in meno dopo aver già trovato squadra a Laxalt. Ma uno scambio dovrebbe essere compatibile, in questo caso, con i parametri del Verona. Zaccagni sarà uomo-mercato, poco ma sicuro. E il Milan osserva la situazione, sapendo che il Verona ha già rispedito al mittente una proposta del Napoli da dodici milioni più bonus“.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.