napolipiu.com
Calcio Napoli e cultura Napoletana: Ecco il sito che parla la tua lingua

Napoli, dopo la bomba di Maradona arriva la bomba letale ‘Hamsik 17’

Arriva il nuovo botto letale

Napoli, dopo la bomba di Maradona arriva la micidiale Hamsik 17. Il capitano del Napoli spopola anche fra i botti artificiali: è boom per la nuova bomba letale ‘Hamsik 17‘. Una bomba da lancio con mortaio il cui utilizzo e’ riservato esclusivamente agli specialisti del settore pirotecnico.

Bomba letale ‘Hamsik 17’

Dopo averlo superato nella storia del Napoli, stabilendo il nuovo record assoluto di goal in maglia azzurra (117 goal in tutte le competizioni), Marek Hamsik si appresta al sorpasso su Diego Maradona anche nel settore dei botti artificiali illegali.

Sequestrata nel capoluogo campano in vista del capodanno la pericolosissima ‘Hamsik 17‘, una bomba da lancio con mortaio il cui utilizzo è riservato esclusivamente agli specialisti del settore pirotecnico, erede della celebre ‘bomba Maradona’.

Il sequestro della bomba letale ‘Hamsik 17’

Deteneva in casa botti per un peso di 1,8 tonnellate: 3.265 ordigni pirotecnici, di cui 265 conservati in salotto. Un incensurato di Brusciano (Napoli), 34 anni, e’ stato arrestato dai carabinieri della tenenza di Casalnuovo e della stazione di Pomigliano d’Arco. Tra il materiale sequestrato anche vere e proprie bombe confezionate artigianalmente. Nel salotto della casa c’erano le cosiddette “cipolle”, bombe contenenti 175 grammi di esplosivo e le “bombe Hamsik 17”, Denunciato l’aiutante” del 34enne, il fratello 37enne incensurato, sorpreso a dare una mano nello stoccaggio del materiale nella stanza. Per catalogare e portare via in sicurezza il materiale sono intervenuti gli artificieri antisabotaggio del comando provinciale di Napoli.

 

CONSIGLIATI PER TE