TUTTE LE NOTIZIE SUL CALCIO NAPOLI

Koulibaly arriva l’ultimatum del Manchester City. Lo sceicco sfida De Laurentiis

koulibaly napoli manchester city

Calciomercato Napoli con il Manchester City che ha fissato una dead line per Kalidou Koulibaly: si deve chiudere entro il 15 settembre.

Comincia a farsi sempre più complicata la cessione di Kalidou Koulibaly al Manchester City, ieri il presidente del Napoli lo ha confermato in uscita ma servono tanti soldi. Il patron azzurro non molla la presa. L’offerta del City non è congrua. La situazione è presto spiegata e rischia di bloccarsi completamente. Come riferisce Gazzetta dello Sport il Manchester City ha imposto una dead line: si deve chiudere entro il 15 settembre, se il club inglese non avrà una risposta positiva allora “virerà su altri obiettivi”. Il problema è che l’offerta di Guardiola è troppo lontana dalle valutazioni di De Laurentiis. I 65 milioni di euro non sfiorano nemmeno i 90 chiesti dal patron della SSCN.

Koulibaly al Manchester City: arriva Ramadani

In questo intrigo serve una mediazione, così Fali Ramadani agente del difensore senegalese oggi incontrerà Aurelio De Laurentiis. Un incontro che vale come agente e come mediatore tra Napoli e City. Il club inglese, come riferisce Gazzetta, non vuole più trattare in prima persona con il Napoli dopo l’affare Jorginho sfumato al fotofinish. Ramadani proverà a far calare le pretese del numero uno del Napoli, anche perché lo sceicco Al-Thani pare proprio che non voglia piegarsi ad alzare al cifra stanziata per il difensore.

Così il Manchester City prova a sfidare il Napoli per Koulibaly, ma lo farà su un terreno ostico. Il difensore ha un contratto blindato fino al 2023 e la società azzurra non ha problemi economici. De Laurentiis e Gattuso lo terrebbero volentieri in rosa, ma sono pronti a cederlo nel caso arrivi un’offerta molto importante. Con queste premesse nemmeno la mediazioni di Ramadani sembra essere utile, ma l’agente ci proverà e introdurrà anche il discorso di un altro suo assistito: Cengiz Under.

Archivi