napolipiu.com
Calcio Napoli e cultura Napoletana: Ecco il sito che parla la tua lingua

Jorit aggredito da consigliere comunale mentre dipingeva il volto di Ilaria Cucchi

Jorit aggredito da consigliere comunale mentre dipingeva il volto di Ilaria Cucchi. Angelo Forgione esprime solidarietà per lo street artist Napoletano.

NAPOLI – Jorit, lo street artist napoletano,  aggredito mentre stava realizzando un dipinto con i volti di Ilaria Cucchi e di Sandro Pertini all’Arenella. Ad aggredire lo street artist Jorit, è stato il consigliere comunale di Fratelli d’Italia Pietro Lauro.

Il volto di Ilaria Cucchi

A Jorit era stato commissionato dalla cooperativa sociale La Locomotiva di dipingere il volto di Ilaria Cucchi, e di Sandro Pertini. Danilo Tuccillo presidente della cooperativa spiega: «Con i ragazzi delle scuole abbiamo cercato di fare un percorso attraverso un artista conosciuto e riconosciuto a livello internazionale come Jorit. La struttura è un bene che è stato abbandonato per venti anni e che diventerà la Casa della Socialità. Qualcuno, che si è presentato come consigliere della municipalità, ha voluto manifestare, con il proprio disaccordo »

Le scuse del Consigliere comunale

Il consigliere Pietro Lauro su Facebook ammette di aver sbagliato. «Ero perplesso per le modalità non condivise sulla scelta delle location – spiega -. Nonostante fosse venuto meno il numero legale, e non avendo votato nulla nel merito delle location, l’artista designato, il noto Jorit, iniziava la propria opera sull’immobile in via Menzinger, sul quale avevo espresso la mia contrarietà, dal momento che era stata recentemente tinteggiata. Purtroppo, e chiedo scusa a tutti i miei amici e chi mi sostiene quotidianamente, mi sono lasciato tradire dalla emotività e da cieca passione, trasmettendo una personalità intollerante. Sono pronto a scusarmi pubblicamente con l’artista»

Angelo Forgione esprime solidarietà per lo street artist Napoletano

Lo  scrittore Angelo Forgione dalla sua pagina Facebook ha espresso solidarietà per lo street artist Napoletano:

“Jorit affrescava il volto di Ilaria Cucchi su di un muro del quartiere Arenella a Napoli quando è stato minacciato e aggredito da un consigliere comunale di Fratelli d’Italia contrario alla colorazione autorizzata di un bene pubblico appena rimesso a nuovo. Si tratta di Pietro Lauro, la stessa persona che si mise in macchina in direzione Lombardia per andare a dare solidarietà all’allora sindaco di Cantù Claudio Bizzozzero, finito nell’occhio del ciclone per aver definito Napoli «una fogna infernale».
Io, contrario a ogni forma di violenza, a prescindere dagli schieramenti politici, autorizzo Jorit a verniciare idealmente anche il mio viso con i suoi tipici segni di appartenenza alla tribù umana”.
#humantribe

CONSIGLIATI PER TE

Napolipiu.com rispetta la tua privacy. Noi e i nostri partner utilizziamo, sul nostro sito, tecnologie come i cookie per personalizzare contenuti e annunci, fornire funzionalità per social media e analizzare il nostro traffico. Facendo clic di seguito si acconsente all'utilizzo di questa tecnologia. Puoi cambiare idea e modificare le tue scelte sul consenso in qualsiasi momento ritornando su questo sito. Accetto Leggi di più