Calcio Napoli

Italia agli spareggi per il Mondiale, Insigne ancora sacrificato da Mancini

Gli azzurri non si qualificano direttamente

l’Italia dovrà andare agli spareggi per qualificarsi ai Mondiali in Qatar del 2022. Gli azzurri pareggiano anche l’Irlanda del Nord. Roberto Mancini, commissario tecnico della Nazionale Italiana, decide di schierare Insigne prima puntata con Chiesa e Berardi per cercare di fare gol all’Irlanda del Nord. Senza Immobile infortunato e con Belotti non proprio in forma, il tecnico dell’Italia decise di sacrificare ancora una volta Insigne sull’altare della prima punta.

Insigne si è battuto per tutta la partita, cercando di fare da raccordo con il centrocampo, favorendo l’ingresso dei centrocampisti. Ovviamente il ruolo di Insigne non è quello della punta centrale e così il giocatore del Napoli spende tante energie, molte a vuoto anche se spesso regala ottime palle per Di Lorenzo, compagno di squadra nel Napoli, uno dei migliori della partita.

La partita di Insigne finisce al 68′ (sostituito da Bernardeschi) quando finalmente era stato spostato nel suo ruolo, da esterno mancino, dopo l’ingresso di Belotti prima punta. Alla fine l’Italia in alcun modo riesce a fare gol. Dunque l’Italia per andare ai Mondiali nel 2022 dovrà guadagnarsi la qualificazione agli spareggi di marzo.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.