napolipiu.com
Calcio Napoli e cultura Napoletana: Ecco il sito che parla la tua lingua

Insigne si sfoga, Raiola a lavoro, De Laurentiis spara alto

Dopo lo sfogo di Insigne, non si esclude un clamoroso addio. Mino Raiola a lavoro per il capitano del Napoli. De Laurentiis spara alto.



Dopo Sassuolo il capitano del Napoli, Lorenzo Insigne si sfoga davanti alle telecamere e apre a un clamoroso addio. Non è la prima volta che il fantasista di Frattamaggiore  mostra segni di insofferenza nei confronti dei tifosi napoletani, colpevoli a suo dire di beccarlo troppo spesso al primo errore.

Secondo quanto riferisce la Gazzetta dello Sport, il Napoli rischia di perdere il suo nuovo capitano. Nonostante la fascia appena conquistata dopo l’addio di Hamsik, infatti, anche Lorenzo Insigne apre a un doloroso addio.

Il numero 24, decisivo contro il Sassuolo quando ha realizzato il goal del pareggio a pochi minuti dalla fine, non ha nascosto tutta la sua rabbia per le tante critiche ricevute dopo il rigore fallito contro la Juventus.

Finché resterò qui darò sempre il 100%. Sono l’unico che viene sempre preso di mira quando non gioco bene e la cosa mi fa male. Ma cerco sempre di lavorare per tornare ai miei livelli“.

Insigne insomma, come detto, non esclude di lasciare la ‘sua’ Napoli e in tal senso Mino Raiola sarebbe già a lavoro per trovargli una nuova sistemazione.





I club stranieri interessati a Insigne d’altronde sono tanti, ma De Laurentiis non intende prendere in considerazione offerte inferiori ai 100 milioni di euro.
In ogni caso al momento, considerata anche la fascia appena conquistata, sembra difficile credere a un Insigne lontano da Napoli nel breve periodo. Adesso non resta che ricomporre la frattura.

CONSIGLIATI PER TE