TUTTE LE NOTIZIE SUL CALCIO NAPOLI

In Inghilterra sicuri: “Arsenal fatta per Gabriel, pronte le visite mediche”

gabriel arsenal visite mediche

Gabriel Magalhaes all’Arsenal, sono pronte anche le visite mediche. Ne sono sicuri i tabloid inglesi che rilanciano con forza la notizia.

La firma di Gabriel Magalhaes con l’Arsenal è vicinissima, oggi farà anche le visite mediche” ne sono sicuri in Inghilterra con il Mirror che parla di un affare praticamente concluso. “Decisiva l’offerta da 22,6 milioni di steriline” scrivono i tabloid inglesi che rivelano anche i dettagli sul contratto del difensore brasiliano. Gabriel all’Arsenal firmerà un contratto di cinque anni. In pratica lo stesso accordo che è pronto a fargli sottoscrivere il Napoli. Il problema è che gli azzurri non hanno ancora completato il passaggio di Kalidou Koulibaly al Manchester City e quindi non possono fiondarsi sul brasiliano. Così Gabriel è pronto ad effettuare le visite mediche con l’Arsenal, almeno secondo quanto scrivono in Inghilterra. “Gabriel è stato vicinissimo al Napoli e nell’ultima settimana ha deciso il suo futuro, vagliando le varie offerte sul tavolo. Secondo quanto viene riferito, è felicissimo di poter giocare in Premier League“.

gabriel mirrorInsomma l’affare sarebbe praticamente ad un passo con l’Arsenal che per Gabriel ha beffato sia l’Everton che il Napoli. Secondo il Mirror le visite mediche di Gabiel, a causa del coronavirus si svolgeranno in Francia, prima che si concluda il definitivo passaggio in Premier League. Questo a meno che il difensore non possa avere un pass speciale per evitare i 14 giorni di quarantena a cui dovrebbe sottoporsi una volta sbarcato a Londra. Si attendono ulteriori conferme, anche se i tabloid ne parlano in maniera insistente. Se tutto dovesse andare come scrivono allora già in giornata, al massimo domani si potrebbero avere conferme ed ufficialità. A quel punto il Napoli dovrebbe cambiare obiettivo, oppure tenere in rosa Kalidou Koulibaly. Il senegalese è da tempo in lista di sbarco, ma se il City non fa la mossa giusta il presidente De Laurentiis non lo lascerà partire.

Archivi