Il Napoli perde la prima partita in campionato, applausi alla Samp e al goal di tacco Quagliarella

Sconfitta azzurra a Marassi


di Bruno Marra per la SSC Napoli

Genova – Il Napoli perde la prima partita in campionato ed esce sconfitto da Marassi doriano dopo 8 anni. Vince la Samp per 3-0 con doppietta di Defrel e rete di Quagliarella.

Due uomini che evocano i corsi e ricorsi storici del filosofo napoletano Giambattista Vico. Defrel segnò al San Paolo a novembre di 2 anni fa con il Sassuolo firmando il pareggio finale. E poi Quagliarella, autore di un gran colpo di tacco, che ha vidimando varie volte il cartellino dell’ex al cospetto azzurro.

Va applaudita la bella prestazione della Samp, ma anche la reazione dell’inizio ripresa del Napoli che poteva fare gol in più di una occasione. Non è andata bene, stavolta la salita non ha regalato la scalata azzurra. Si ricomincerà dopo la sosta. Schiena dritta e testa alta.

Siamo appena all’inizio di un anno intenso, ricco di impegni, passione ed emozioni…