ULTIME NOTIZIE SU NAPOLI

Il Mattino – Retroscena Ancelotti, i calciatori del Napoli vollero l’esonero

esonero napoli ancelotti

Il Mattino racconta un retroscena sull’addio di Carlo Ancelotti da Napoli, secondo il quotidiano furono i calciatori a volere l’esonero del tecnico.

L’addio di Carlo Ancelotti da Napoli non ha di certo sconvolto i tifosi azzurri, che oramai da tempo chiedevano un cambio di rotta. Il periodo del tecnico sulla panchina partenopea non è stato di certo esaltante e soprattutto la secondo stagione stava andando malissimo, quando è arrivato l’esonero da parte di Aurelio De Laurentiis. Una decisione inevitabile, dato che si percepiva come lo spogliatoio fosse contro il tecnico.

Secondo quanto riferisce Il Mattino furono proprio i calciatori del Napoli a volere l’esonero di Ancelotti: “Mai una parola fuori posto, a Napoli i giocatori ne hanno preteso l’esonero eppure lui non ha provato neppure una volta a replicare. È andato via senza una polemica: l’unica alzata, vera, di sopracciglio, solo quando Giacomelli lo ha mandato su tutte le furie per il rigore (netto) negato a Llorente“. Ancelotti non ha fatto trapelare niente nemmeno quando ha risolto il suo contratto con la società per firmare con l’Everton. Nonostante tutto che il rapporto fosse praticamente azzerato si percepiva anche da fuori. L’arrivo di Gattuso, invece, ha portato serenità e nuovi stimoli all’interno della truppa azzurra.

Archivi