Rassegna Stampa

Ibrahimovic: “Con il Napoli c’era la data per la firma, di De Laurentiis non potevo fidarmi. Gattuso non mi voleva”

Lo svedese svela un altro retroscena del suo possibile approdo al Napoli

Zlatan Ibrahimovic era un calciatore del Napoli, tutto pronto per la firma l’11 dicembre 2019, poi su esonerato Carlo Ancelotti. A quel punto i piani dell’attaccante allora in Mls cambiarono radicalmente e decise di andare al Milan. Eppure Ibrahimovic ha voluto Napoli ad ogni costo, sorprendendo anche Mino Raiola. In una intervista al Corriere della Sera, Ibrahimovic svela la sua voglia di Napoli.

Il racconto di Ibrahimovic

Telefono subito a Mino: «Chiama il Napoli. Vado al Napoli».
«Il Napoli?»
«Sì, vado a giocare a Napoli.»
«Ma sei sicuro?» mi chiede lui, perplesso.
«Tu vuoi che io continui a giocare? La mia adrenalina sono i tifosi del Napoli. Vado là, a ogni partita porto allo stadio ottantamila persone e vinco lo scudetto come ai tempi di Diego. Con la vittoria del campionato italiano, li faccio impazzire tutti. Questa è la mia adrenalina.»
Parliamo con il club, trattiamo e troviamo l’accordo. Tutto fatto. Sono del Napoli. L’allenatore è Carlo Ancelotti, che conosco bene, siamo stati insieme a Parigi.
È felicissimo di ritrovarmi, ci sentiamo quasi tutti i giorni. Mi spiega come intende farmi giocare.

Insomma era praticamente tutto fatto, poi il colpo di scena  che fa cambiare idea ad Ibrahimovic.

Individuo una casa a Posillipo che potrebbe fare al caso mio, ma, visto che devo restare solo sei mesi e tutti mi ripetono che la città è abbastanza caotica, sto valutando anche la possibilità di vivere in barca.
Il giorno in cui devo firmare a Napoli, l’11 dicembre 2019, il presidente De Laurentiis caccia Ancelotti. A metà campionato.

Ho una brutta sensazione. È un cattivo segnale. Io di questo presidente non posso fidarmi. Non può dare stabilità a me e alla squadra uno così. E poi so che Rino Gattuso, anche se è un amico, ha bisogno di un altro tipo di centravanti per il suo 4-3-3. Infatti, non si è fatto sentire. Salta tutto.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.