Calcio Napoli

Insigne svincolato: situazione paradossale per il Napoli esaltante di Spalletti

Il capitano del Napoli ha ancora il contratto in scadenza

Lorenzo Insigne ed il rinnovo con il Napoli ancora bloccato, se non firma un nuovo contratto può andare via a parametro zero. Più passano i giorni e più la possibilità che il giocatore diventi uno svincolato di lusso diventa possibile. Fino ad ora gli incontri tra l’agente di Insigne e De Laurentiis sono andati a vuoto. L’offerta di De Laurentiis viene ritenuta troppo bassa. Il patron del Napoli vuole salvaguardare i conti del club, quindi non farà deroghe da nessun punto di vista.

Ecco quanto scrive Corriere dello Sport sulla situazione di Insigne: “Tra un mese Insigne diventerà ufficialmente un capitano svincolato. Un parametro zero: se Natale non infiocchetterà un pacchetto regalo con il rinnovo, e dunque se l’accordo con De Laurentiis continuerà a essere un’incognita, dal 1° gennaio 2022 Lorenzo potrà firmare per qualsiasi club. Strana situazione in uno dei momenti più esaltanti della sua lunga vita azzurra. Quello di una squadra da scudetto: come aveva detto lui“.

Inter-Insigne

Nel futuro di Insigne potrebbe esserci l’Inter, anzi c’è chi lo da per certo. Le indiscrezioni di mercato diventano sempre più pressanti da questo punto di vista, nonostante nel modulo di Inzaghi non sembra esserci molto spazio. Eppure le voci di calciomercato su Insigne si rincorrono. Il club nerazzurro è quello maggiormente attivo, ma ci sono anche altre soluzioni all’estero. Insigne durante le interviste continua a mantenere un profilo basso, non si sbilancia: “Stanno parlando  il mio agente e la società“. All’orizzonte non c’è nulla di nuovo, anche perché nessuno vuole cedere di un millimetro, così il tempo passo, inesorabile.

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.