TUTTE LE NOTIZIE SUL CALCIO NAPOLI

Gattuso vuole di più: “Risultato bugiardo, il modulo non è tutto. Spero che resti Koulibaly, a Lozano non regalo nulla”

gattuso intervista genoa
Ultimo aggiornamento:

Gennaro Gattuso tecnico del Napoli ha parlato al termine match vinto dagli azzurri 6-0 contro il Genoa, doppietta per Hirving Lozano.

Segnare 6 gol senza subirne nemmeno uno e non essere nemmeno e non essere assolutamente felici. Gennaro Gattuso non si accontenta, anzi chiede ancora di più al suo Napoli. Lo fa alla fine del match con il Genoa. Il tecnico del Napoli ai microfoni di Sky ha detto: “Se Zielinski non sengna ad inizio secondo tempo stavo pensando di mettere un altro centrocampista e passare al 4-3-3. Alla fine il 6-0 è un risultato bugiardo“.

Resta comunque un ottimo risultato per gli azzurri, anche perché ci sono stati due gol di Hirving Lozano, calciatore letteralmente rigenerato: “A Lozano – ha detto Gattuso – non sto regalando nulla, è in crescita sia fisica che mentale. Lo scorso anno di testa non era al meglio, qualche volta cadeva a terra com un ragazzino. Ora invece è cambiato, quindi lo spazio che gli sto dando se lo merita”. Secondo Gattuso in questo momento il Napoli deve pensare solamente a cresceredal punto di vista dell’equilibrio. Osimhen? Faccio giocare chi fisicamente sta meglio“.

NAPOLI SU GOOGLE NEWS

Su Google news tutte le notizie su Napoli, la squadra, la città e la sua storia. Segui ora

Ancora una volta con il nuovo modulo di Gattuso sembra che il Napoli si trovi a suo agio, anche se in fase difensiva si rischia qualcosa in più. “Anche con il 4-2-3-1 non è facile palleggiare. Oggi – dice Gattuso – alcune cose non mi sono piaciute, ho visto poco movimento in qualche fase di gioco. Questo non ce lo possiamo permettere“.

Intanto si pensa anche alla prossima partita quella con la Juventus di Pirlo: “Spero di giocare almeno altre cento partite contro la Juventus e con Pirlo” dice Gattuso che poi parla di Koulibaly: “Egoisticamente spero che possa restare con noi. Il mondo però è cambiato ed anche le società ne devono tenere conto”. Sulla permanenza di Koulibaly al Napoli si è espresso anche il ds del Napoli Cristiano Giuntoli che ha dato buone prospettive ai tifosi azzurri.

Archivi