Lo sfogo di Gattuso a Castel Volturno con la Lazio vuole una reazione: in due rischiano il posto

gattuso sfogo castel volturno
Ultimo aggiornamento:

Lo sfogo di Gattuso a Castel Volturno: “Se avete qualcosa da dirmi ditelo” ha detto il tecnico del Napoli. In due rischiano il posto con la Lazio. 

Napoli-Lazio gioca solo chi ha più voglia e determinazione, lo ha ribadito Gattuso nello sfogo avuto a Castel Volturno. Il mini ritiro è servito a guardarsi in faccia a dirsi ciò che c’era da dire, è servito a Mertens e Allan per un confronto acceso. Dodici ore dopo la tremenda sconfitta con la Fiorentina, in cui si è visto un Napoli impalpabile e svogliato. Il tecnico del Napoli non farà più deroghe, in campo ci va chi da il massimo in allenamento e chi è pronto a dare il tutto per tutto in campo. La sfida di Coppa Italia con la Lazio è troppo importante, così nella probabile formazione del Napoli potrebbero andare in panchina sia Fabian Ruiz che Josè Callejon, i due che sembrano più ‘distratti’.

Napoli-Lazio: le scelte di Gattuso

Gattuso si ritrova con una squadra in piena emergenza difensiva, ma con un ritrovato Mario Rui sulla sinistra. In porta torna Meret al posto di Ospina, mentre come centrale di difesa è pronto a giocare di nuovo Di Lorenzo in coppia con Manolas e Hysaj a destra. Nella formazione del Napoli che affronterà la Lazio c’è l’esordio di Diego Demme dal primo minuto, ai suoi fianchi agiranno Elmas e Zielinski, con Fabian Ruiz che va in panchina, ma non si esclude Lobotka titolare da mezz’ala. In attacco fuori Callejon, dentro Lozano con Milik che si gioca un posto con Llorente e Insigne che parte titolare. Le scelte sembrano già fatte per Gattuso che nel suo sfogo nel ritiro di Castel Volturno ha chiesto a tutti di dare il massimo. Dalla sfida di Coppa Italia in poi non sono ammessi più errori e cali di concentrazione, ma solo impegno e fatica.

Archivi