ULTIME NOTIZIE SULL'EMERGENZA CORONAVIRUS

Commisso contesta l’arbitro: “Sono disgustato, la Juve non ha bisogno di aiuti”

commisso disgustato

Non mancano le polemiche in Juventus-Fiorentina, con il presidente Rocco Commisso che al termine del match ha detto: “Sono disgustato, l’arbitro ha deciso la partita”. 

Il commento a caldo del presidente della Fiorentina Rocco Commisso è di quelli duri, nella sfida con la Juventus i viola hanno avuto due rigori contro. Commisso si dice “disgustato e aggiunge: “Gli arbitri non possono decidere le partite”. Parlando a Dazn il patron della Fiorentina fa trasparire tutto il suo malumore per i due penalty concessi alla Juventus, con il secondo molto contestato dallo stesso Commisso: “Forse il primo ci poteva stare, ma il secondo non può essere mai fischiato“. Commisso ha da recriminare: “La Juventus non ha bisogno di questi aiuti, sono arrabbiatissimo, sono cose che non devono accadere“. Secondo il presidente della Fiorentina i bianconeri sono già “più forti e non hanno bisogno di questi comportamenti“.

Commisso disgustato, la reazione del web

Con 350 milioni di stipendi la Juventus non ha bisogno di questi aiuti” ha detto infuriato Commisso. Le sue parole hanno fatto il giro del web, scatenando tantissime reazione anche da parte degli addetti ai lavori. In tanti confermano che il primo rigore poteva essere anche concesso, ma sul secondo il coro è unanime: “Non può essere mai assegnato“. Nonostante tutto l’arbitro di Juventus-Fiorentina, Fabrizio Pasqua ha deciso di assegnarli entrambi. Letale Cristiano Ronaldo dal dischetto che ha segnato entrambi i penalty allungando la striscia di partite di gol con almeno un gol segnato. Il portoghese ha battuto il record di David Trezeguet di 8 partite consecutive con almeno un gol ed è fermo a 9. Cristiano Ronaldo ora punta al record assoluto che in Italia appartiene a Fabio Quagliarella e Gabriel Battistuta, entrambi gli attaccanti hanno segnato almeno un gol per 11 partite consecutive. Anche su questo fattore si è scatenato il web, facendo ironia sui rigori ed il record che Ronaldo deve battere.

Archivi