napolipiu.com
Calcio Napoli e cultura Napoletana: Ecco il sito che parla la tua lingua

SENTITE Bereszynski: “il San Paolo è uno degli stadi più brutti d’Italia”

Il San Paolo è uno degli stadi più brutti d’Italia. Lo afferma il difensore della Sampdoria Bartosz Bereszynski. Il giocatore ha parlato al sito polacco Sportowefakty.wp.pl anche del connazionale Piotr Zielinski.

BERESZYNSKI A SPORTOWEFAKTY.WP.PL

Bartosz Bereszynski, difensore della Sampdoria, ha parlato al quotidiano polacco Sportowefakty.wp.pl. Il giocatore ha analizzato la sua esperienza in Italia:

“Gli italiani apprezzano i polacchi e il grande merito è dei giocatori che sono stati qui per molto tempo: Piotr Zieliński, Łukasz Skorupski, Kamil Glik. Ci piace lavorare sodo e non ci lamentiamo, a voi italiani piace la nostra mentalità, chissà, forse un altro polacco si unirà a noi tra un po’. Anche il fatto che la nazionale polacca abbia avuto successo è molto importante: grazie ad una Nazionale forte siamo percepiti come giocatori migliori e il nostro valore sul mercato è in crescita”.

IL SAN PAOLO È UNO DEGLI STADI PIÙ BRUTTI D’ITALIA

“Le strutture sono state una brutta sorpresa e credo che tutti lo pensino. Il famoso San Siro impressiona, ma solo per il nome e la grande storia. È un vecchio stadio che dovrebbe essere modernizzato. Stesso discorso per il San Paolo di Napoli, che considero uno dei più brutti in cui abbia mai giocato. La prima visita a questi luoghi può dare un’impressione, ma in seguito si cominciano a notare sempre più difetti”.

Il Napoli e i napoletani ci credono. Contro il Chievo San Paolo pieno

CONSIGLIATI PER TE