ULTIME NOTIZIE SU NAPOLI

Annalisa Chirico: “Meridionali moralmente inferiori”. La risposta da Napoli è da applausi

Annalisa Chirico Meridionali moralmente inferiori

Meridionali moralmente inferiori, Annalisa Chirico giornalista de il foglio indigna tutti. La risposta da Napoli è da applausi..

MILANO. “Meridionali moralmente inferiori” Annalisa Chirico durante Non è L’Arena programma di La 7 si è lasciata andare a questa clamorosa esternazione.

La giornalista de Il Foglio, volendo difendere l’indifendibile Vittorio Feltri, ha fatto peggio del direttore di Libero.  Annalisa Chirico non ha voluto ritrattare nemmeno dopo l’intervento del conduttore Massimo Giletti e del giornalista Luca Telese, che si sono dissociati da quelle affermazioni.  Moltissime persone si sono indignate per le parole della giornalista e sul web hanno palesato il proprio dissenso.

ANNALISA CHIRICO: MERIDIONALI MORALMENTE INFERIORI

La gente che vive in quelle regioni fa fatica a trovare lavoro, deve vivere di reddito di cittadinanza e magari chiedere al politico di turno anche un favore per farsi curare adeguatamente. In queste condizioni – ha detto Chirico – è chiaro che la gente perde fiducia nelle istituzioni e diventa più fiacca, perdendo la voglia di intraprendere“. Queste le Parole di Annalisa Chirico, pugliese della provincia di Brindisi. La Chirico sulla questione dei meridionali moralmente inferiori non ha voluto sentire ragioni, portando avanti le sue tesi.

LA RISPOSTA DA NAPOLI

Da Napoli arrivano due bellissime risposte alle esternazioni di  Annalisa Chirico.

lo scrittore napoletano Maurizio Zaccone tramite un post sui social: “Ce lo spiega la giornalista Annalisa Chirico da Cisternino, in provincia di Brindisi. Che però ha presto lasciato la terra natia per “elevarsi” moralmente. Nota al grande pubblico per la sua relazione sentimentale con il 68enne Chicco Testa e per le foto sullo yacht con Montezemolo è anche molto amica di Matteo Salvini, che stima tantissimo perché, a suo dire, stringe le mani alla gente e poi non corre a lavarsi le mani (lui non va a lavarsele, la gente non so)”.
Scrive per “Il Foglio”, quel quotidiano per anni beneficiario dei contributi statali facente capo fino a poco tempo fa a vari personaggi tra i quali Denis Verdini, che ha più processi in corso che capelli bianchi. Precedentemente ha scritto anche per “il Giornale”, quello di Paolo Berlusconi, condannato in via definitiva per false fatturazioni oltre a una lunga serie di patteggiamenti per i più svariati reati (falso in bilancio, truffa, corruzione, ecc.). Adesso va in tv, a spiegare la superiorità morale. Prima o poi qualcuno dovrà svegliarli a questi”, ha concluso Zaccone.

ANNALISA CHIRICO SHOCK: “MERIDIONALI MORALMENTE INFERIORI”

Anche lo scrittore Angelo Forgione ha pubblicato una bellissima risposta alla giornalista de Il Foglio:
Annalisa Chirico si schiera con il razzismo mal celato di Vittorio Feltri. Il direttore di Libero, come ogni libero cittadino italiano, ha il diritto di esprimere la sua opinione. Credo che Feltri cogliesse un tema vero: « un popolo che economicamente è più debole e più lento, alla lunga, rischia di essere anche moralmente inferiore».
Peggio di Feltri, che almeno è Feltri da Bergamo ed è direttore di carta (igienica) conosciuta. La Chirico, invece, proviene dalla provincia di Brindisi e mette in fortissimo dubbio la moralità del Sud per difendere quel Nord che ci costringe tutti a stare in casa perché ha messo davanti a tutto il profitto, sacrificando la salute dei cittadini. Questa è la moralità superiore portata ad esempio da Annalisa Chirico.
E qualcuno dica alla Signora che ognuno ha il sacrosanto diritto di esprimere la sua opinione finché non è razzista e non incita all’odio. In tal caso si tratta di reato che annulla l’immunità dell’opinione ed è quindi sanzionato dalla legge.
Non ho altro da aggiungere“.

Archivi