Gazzetta. Ancelotti-Insigne, faccia a faccia. Il tecnico ha preso una decisione

Ancelotti-Insigne, faccia a faccia. Il tecnico ha preso una decisione

Ancelotti riparte da Insigne. Faccia a faccia tecnico-capitano. Il Napoli col 4-2-3-1 per farlo giocare come piace a lui?


A Dimaro è andato in scena un faccia a faccia tra Ancelotti e Insigne. Una breve chiacchierata, nella quale tecnico e capitano si sono confrontati e “ritrovati”.

Insigne, scrive la gazzetta è arrivato in ritiro portandosi dietro l’amarezza per quanto detto da Aurelio De Laurentiis. «Faccia l’uomo è eviti atteggiamenti infantili», un ammonimento, senza ombra di dubbio, che il ragazzo non avrà gradito. Magari avrebbe voluto dire la sua, ma senza l’autorizzazione del club, nulla potrà mai dire.

ANCELOTTI-INSIGNE FACCIA A FACCIA A DIMARO

Ancelotti e Insigne avranno due settimane piene per continuare a parlarsi, e lavorare per il bene del club e per la passione della gente.

Carlo Ancelotti e Lorenzo Insigne discuteranno anche sulla posizione. Non è un mistero che Lorenzo non gradisca il ruolo di seconda punta, lui vuole giocare esterno, posizione che esalta le sue caratteristiche. Da esterno sinistro, Lorenzo ha incantato in Nazionale e vorrebbe fare la stessa cosa in campionato e Champions.

Ancelotti ha iniziato a provare qualcosa di diverso, un modulo che possa esaltare sia lui sia James, ammesso che la trattativa col Real Madrid vada a buon fine. Il 4-2-3-1 potrebbe diventare la priorità, col colombiano al centro del tridente, Callejon a destra e Insigne a sinistra, alle spalle dell’unico attaccante che, al momento.


Contratto

Ancelotti riparte da Insigne. Faccia a faccia tecnico-capitano. Il Napoli col 4-2-3-1 per farlo giocare come piace a lui? resta un punto di svolta, insieme alla questione tecnico-tattica.

Nell’incontro del primo maggio scorso, e anche successivamente, Mino Raiola ha chiesto il prolungamento dell’attuale accordo con un robusto adeguamento economico. Richiesta che De Laurentiis ha più volte respinto: l’unica richiesta che potrebbe soddisfare è quella del prolungamento fino al 2024, ma senza toccare la parte economica (4,5 milioni di euro a stagione). La questione resta sospesa, ne parleranno le parti ma non in questo periodo: il presidente e Cristiano Giuntoli sono impegnati in trattative assai spigolose come quella per James Rodriguez.

Altre storie
Napoli, De Laurentiis parlerà alla squadra. Ecco cosa filtra
Tuttosport – De Laurentiis parlerà alla squadra. Ecco cosa filtra