Calcio Napoli

L’Udinese reclama un rigore: Arriva la sentenza della Gazzetta dello Sport

L’udinese reclama un rigore per un presunto fallo di Di Lorenzo su Pereyra. L’arbitro Manganiello  non assegna il penalty. Il VAR da ragione all’arbitro.

 

CALCIO NAPOLI  L’udinese reclama un rigore per un presunto fallo di Di Lorenzo su Pereyra. L’arbitro Manganiello  non assegna il penalty. Il VAR da ragione all’arbitro.

Siamo solo alla quarta giornata, ma il primato solitario del Napoli è comunque un dato di rilievo. L’ultima volta che gli azzurri erano stati al comando da soli in Serie A era successo dopo la 26ª giornata della stagione 2017-2018, quella del lungo duello con la Juve concluso con il successo dei bianconeri.

Dopo 26 giornate guidava il Napoli di Sarri con 69 punti davanti alla Juventus di Allegri con 68. L’Udinese è durata solo 15 minuti contro il Napoli di Spalletti. Poker degli azzurri firmato da Osimhen, Rrahmani, Koulibaly e Lozano. A fine gara i bianconeri criticano l’arbitro Manganiello e lamentano un rigore per un presunto fallo di Di Lorenzo su Pereyra.

CONTATTO DI LORENZO-PEREYRA: NON È RIGORE

L’edizione odierna della Gazzetta dello Sport, fa chiarezza sull’episodio dando ragione all’arbitro di Pinerolo:

“Al 5’ del primo tempo, in area napoletana Di Lorenzo va in contrasto con Pereyra, che cade e con lo sguardo fra il sofferente e l’interrogativo cerca Manganiello, il quale fa segno di proseguire, e lo stesso dopo il check con il  Var Irrati: decisione sensata.

Al 26’, subito dopo lo svantaggio, Samir in scivolata travolge Politano: un intervento effettuato in anticipo ma con “vigoria sproporzionata”, in cui viene messa a repentaglio l’incolumità dell’avversario, ma Manganiello non fischia nemmeno il fallo. Corretto invece il giallo a Molina al 21’ della ripresa, per un intervento da dietro su Elmas. Molti dubbi al 37’ sull’ammonizione data a Mario Rui per un presunto fallo su Molina: il portoghese in scivolata prende solo la palla.

Non sufficiente la direzione dell’arbitro Manganiello, soprattutto per la gestione dei cartellini: Samir in anticipo travolge Politano mettendone in pericolo l’incolumità ma non viene nemmeno fischiato il fallo. Mario Rui su Molina prende soltanto la palla ma viene ammonito. Giusto non dare il rigore per il contatto Di Lorenzo-Pereyra in area napoletana”.

LEGGI ANCHE

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.